/ SPORT

SPORT | 31 marzo 2019, 15:19

A Cossato vanno in scena gli sportivi dell'anno, premiato anche il bomber Alberto Gilardino FOTOGALLERY

sportivo cossatese

Foto Giuliano Fighera

Una serata all'insegna dello sport e dei grandi campioni. Venerdì sera, al Teatro Comunale di Cossato, si è tenuta la cerimonia “Sportivo Cossatese dell'anno”, manifestazione che premia gli sportivi cittadini, saliti all'onore della cronaca per i risultati conseguiti nella passata stagione.

Protagonista assoluto della serata, il campione del mondo 2006 Alberto Gilardino che ha entusiasmato la platea presente con sorrisi, qualche palleggio, autografi e tanti selfie. Insieme all'ex attaccante di Milan, Fiorentina e Parma, al momento del ritiro del premio alla carriera, le giovani leve del Città di Cossato, il primo cittadino Claudio Corradino e il vice e assessore allo sport Enrico Moggio.

Le giovani Rebecca Menchini e a Maria Palmasono state premiate, invece, con il premio sportivo cossatese dell'anno, rispettivamente per l'atletica e per gli scacchi. I premi speciali sono andati a Chiara Bagarin, Axel Aglietti Zampalla, Jennifer Regis, Vittoria Tessarin, Benedetta Dal Ben per il karate; a Kevin Piscopo per il calcio; ad Eleonora Ghione per la ginnastica; a Tommaso Spadaccino per la danza; a Erick Marangone per gli scacchi; ad Andrea Seffufatti per l’atletica; al Gs Splendor per l'atletica, volley e tennis da tavolo. Per il basket, invece, premiata la Teens Basket; per il calcio il Città di Cossato e per lo sci la Scuola Sci Monte Marca.

Un premio alla memoria è andato, infine, ai familiari di Giovanni Barbero per la sua lunga e apprezzata carriera nel mondo del calcio.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore