/ SPORT

SPORT | 23 marzo 2023, 10:20

Ginnastica Ritmica, Giulia Sapino d’argento nella prova regionale del Torneo Gold Italia

ginnastica ritmica

Ginnastica Ritmica, Giulia Sapino d’argento nella prova regionale del Torneo Gold Italia

Sono state ben 645 le ginnaste che nel weekend hanno calcato la pedana del palazzetto dello sport della città di Candelo, in rappresentanza di una cinquantina di associazioni piemontesi e valdostane. In cabina di regia lo staff della Rhythmic School che ha organizzato in modo ottimale le quattro gare del calendario FGI (Federazione Ginnastica d’Italia) di Ginnastica Ritmica previste nel fine settimana. Una per la GpT (ginnastica per tutti) denominata Sincrogym, una gara del campionato regionale Silver (la serie D) e due del campionato Gold: la gara a squadre Allieve Gold 1-2-3 ed il Torneo Gold Italia individuale Allieve/junior/senior. In quest’ultima prova, la gara tecnicamente più impegnativa, sono scese in pedana tre RSgirls: Giulia Sapino e Matilde Sabattini nelle Junior 2-3 (anni 2009 e 2008) e Chiara Sinacori nelle Senior (anni 2007 e precedenti).

Ottimo il risultato conseguito da Giulia Sapino che si è classificata al secondo posto con un’ottima esibizione al cerchio (27,050) ed una buona alle clavette (22,700) portando il suo risultato totale a 49,750; mentre Matilde Sabattini si è collocata al nono posto con due discrete prove a clavette (21,100) e nastro (20,650) per un totale complessivo di 41,750. Infine, Chiara Sinacori si è classificata ottava fra le senior con due buone prove a palla (22,800) e nastro (24,600) per un punteggio complessivo di 47,400.

Hanno guidato le atlete in gara la DT Tatiana Shpilevaya e le tecniche Monica Olivero ed Elena Chursina che commentano la prova delle loro atlete: “Le ragazze si sono impegnate ed hanno disputato delle buone prove, alcune ottime. Giulia Sapino ha eseguito un’esibizione al cerchio quasi perfetta, mentre con le clavette ha commesso alcuni errori che le hanno impedito di vincere la gara, parsa alla sua portata. Matilde Sabattini ha fatto due discrete prove a clavette e nastro, mentre Chiara Sinacori ha brillato al nastro ma ha commesso qualche imperfezione alla palla. Pertanto, qualificazione ottenuta da Giulia Sapino per la prova nazionale (si qualificano le prime tre classificate) che si disputerà nel mese di maggio in Lombardia. Siamo soddisfatte dei risultati conseguiti, in quanto il novero di ginnaste in gara era numeroso e molto preparato – concludono le tecniche - ora, nelle settimane che ci separano dalla prossima prova, cercheremo di affinare ed automatizzare al meglio le performances delle atlete per far sì che possano presentarsi alla finale nazionale FGI cariche e preparate”.

Il prossimo impegno agonistico della società cara al Presidente Carlo Vineis vedrà in campo le atlete LE Emma Bragante, Elena Pavanetto, Ginevra Bravaccino e Beatrice Antorra; la sede di gara sarà ancora una volta la “bomboniera” candelese e l’organizzazione sarà nuovamente in carico allo staff della Rhythmic School.

Comunicato stampa g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore