/ SPORT

SPORT | 18 settembre 2021, 08:00

Stefano James Comollo, da Viverone agli Stati Uniti per i mondiali di wakeboard

Stefano James Comollo, da Viverone agli Stati Uniti per i mondiali di wakeboard

Stefano James Comollo, da Viverone agli Stati Uniti per i mondiali di wakeboard

Tra i numerosi ed innovativi sport che, ogni anno, attirano un numero sempre maggiore di pubblico grazie alla loro spettacolarità si trova anche il wakeboard. Questa disciplina, nata dall’unione di sci nautico e snowboard, consiste nello stare in equilibrio e padroneggiare una tavola da surf di dimensioni ridotte (simile dunque a quella da snowboard) mentre si viene trainati da un motoscafo, dando così la possibilità di esibirsi in entusiasmanti acrobazie.

Viverone vanta uno dei poli di eccellenza in questo campo sia in termini di insegnamento, con la scuola “Le Ski Nautique”, che di atleti. Tra questi spicca il nome di Stefano James Comollo che, proprio in questi giorni, sta partecipando ai campionati mondiali negli Stati Uniti. 

A curare la sua preparazione è stato Cesare Comollo, padre di Stefano ed ex allenatore della nazionale italiana: “Questo sport ha molti aspetti in comune con l’atletica, perché richiede un grande equilibrio e un corpo elastico, senza però trascurare la massa muscolare. Durante gli allenamenti – prosegue Cesare – ci siamo concentrati su tutti gli aspetti rilevanti, soprattutto per quanto riguarda gli esercizi a terra che vanno poi ad influenzare la prestazione sull’acqua”.

I campionati mondiali saranno la prima prova dell’atleta nella categoria “Junior Pro”, dopo i successi ottenuti negli europei del 2019 (dove ha conquistato la medaglia d’argento) e ai precedenti mondiali, disputati nel medesimo anno, che lo hanno visto guadagnarsi la medaglia di bronzo.

redazione mi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore