/ Valle Elvo

Valle Elvo | 20 luglio 2021, 18:30

A Donato cambia la raccolta rifiuti, nuovi cassonetti con tessera magnetica e più aree ecologiche

donato

A Donato cambia la raccolta rifiuti, nuovi cassonetti con tessera magnetica e più aree ecologiche

Dalla giornata di oggi, 20 luglio, parte a Donato il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti indifferenziati. Ad annunciarlo l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Desirèe Duoccio: “Si tratta di un metodo già adottato in altri comuni biellesi con lo scopo di diminuire il conferimento dell'indifferenziato in favore della raccolta differenziata. È giunto il momento di fare tutti assieme un passo avanti verso una corretta differenziazione dei rifiuti, che non comporterà nessun aggravio sulla bolletta rifiuti, solo un cambio di abitudini. Se tutti saremo più virtuosi, sarà possibile avere dei benefici sulla spesa già tra pochi anni e il prossimo passo potrà essere addirittura quello di passare a Tarip”.

Cosa cambia? Da oggi, 20 luglio, i classici cassonetti verdi dove prima veniva riposta l'immondizia saranno sostituiti da altri dotati di un apposito coperchio con installata una calotta apribile solo con una tesserina magnetica. La calotta ridurrà le dimensioni massime dei sacchetti che si possono introdurre (circa 22 litri). “Allo stesso tempo, ci sarà un potenziamento della raccolta differenziata con un aumento delle aree ecologiche dove conferire plastica, vetro, lattine e carta con l'interruzione del servizio porta a porta in centro paese – spiega l'assessore Matteo Leggero – Perchè questo cambiamento? Diversi i motivi: evitare che i residenti di altri comuni lascino i loro rifiuti nei cassonetti posti sul nostro territorio; incrementare la raccolta differenziata in modo da avviare al riciclo e al recupero di molti rifiuti che oggi finiscono in discarica; infine ridurre il costo dello smaltimento rifiuti e avere benefici in bolletta tra qualche anno”.

Da qualche settimana è cominciato il ritiro in Comune della tessera magnetica gratuita (una per ogni nucleo familiare) da usare per aprire le nuove calotte. Per i materiali ingombranti (o speciali) anche di piccole dimensioni si può richiedere a Seab il ritiro gratuito a domicilio al numero 349.7061166 o possono essere conferiti gratuitamente all'ecocentro di Mongrando (sabato e lunedì). Per il verde, si potrà utilizzare il cassone posto in prossimità del campo sportivo.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore