/ SPORT

SPORT | 09 gennaio 2021, 19:31

Clelia Zola nuovo presidente Fidal Piemonte: "Primo compito riportare unità nell'atletica regionale"

Dopo una vita da atleta e 12 anni nel ruolo di Fiduciario Tecnico Regionale, la 60enne biellese è al suo primo mandato di presidente del comitato regionale

Clelia Zola nuovo presidente Fidal Piemonte: "Primo compito riportare unità nell'atletica regionale"

Clelia Zola è il nuovo Presidente del Comitato Regionale FIDAL Piemonte per il quadriennio 2021/2024. E’ questo il risultato dell’Assemblea Elettiva che si è svolta oggi all’Environment Park di Torino, nel pieno rispetto della normativa anticovid, e che ha visto esprimersi 177 società regionali sulle 188 aventi diritto al voto con una percentuale voto presente pari al 94,15%. Zola ha ottenuto 3422 voti mentre l’altro candidato, pari al 69,4% dei voti, Bruno Frea, ha raggiunto il 29,1%, pari a 1431 voti. 75 le schede bianche. Per un totale di 4928 voti.


Sessant’anni, biellese, sposata e madre di due figlie, la neopresidente è al primo mandato dopo aver ricoperto negli ultimi dodici anni il ruolo di Fiduciario Tecnico Regionale. Una vita nell’atletica, prima come atleta e poi da tecnico, sempre nella stessa specialità: il mezzofondo.


“Il mio primo compito sarà riportare unità nell’atletica regionale, superando le attuali divisioni - dichiara -. Lavoreremo tutti insieme per guidare un processo di cambiamento che avrà come unico obiettivo la crescita dell’atletica piemontese. Il Comitato Regionale sarà al servizio di tutti, orientato verso il territorio. Svilupperemo un modello tecnico innovativo, in cui il settore assoluto sarà separato da quello giovanile/promozionale. La principale sfida che l’attualità ci impone è fare i conti con la pandemia che, al momento, non ci consente di prevedere come potranno svolgersi in questo 2021 l’attività agonistica e gli allenamenti. La Federazione sarà sempre vicina alle società, agli atleti, ai tecnici e ai dirigenti in questo momento così particolare e complicato per dare il sostegno necessario al movimento”.

Dodici i consiglieri eletti: Tizzani Luca (3177), Giordanengo Graziano (3165), Amandola Fabio (3039), Sibilla Michela (3032), Braccini Paolo (3009), Meliga Lodovico (2877), Putinati Bruna (2835), Chiappero Luigi (2830), Spina Sebastiano (2627), Spadaro Felice (1889), Romeo Francesco (1435), Gavinelli Mauro (1388).

Comunicato Stampa Fidal Piemonte - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore