/ Running e Trail

Running e Trail | 29 febbraio 2024, 06:50

Pioggia di podi per gli atleti di Valdigne Triathlon

I risultati ottenuti ai Mondiali di Winter Triathlon di Pragelato e nel Duathlon di Barzanò.

podio valdigne

Pioggia di podi per gli atleti di Valdigne Triathlon

Lo spettacolo del Winter Triathlon nella sua massima espressione del Mondiale è andato in scena nelle nevi italiane di Pragelato.

Grandi soddisfazioni, ancora una volta, per la Nazionale Italiana guidata dal valdostano Marco Bethaz che ha fatto un vero e proprio “en plein” di medaglie in tutte le gare della manifestazione. Venerdì 23 febbraio per i colori azzurri (e di Valdigne Triathlon) nella prova di Winter Duathlon straordinaria prova per i cuneesi Riccardo Giuliano e Guglielmo Giuliano che, nelle prove Junior e U23, hanno conquistato, con due gare magistrali, l’alloro Mondiale.

Nella giornata successiva (sabato 24 febbraio), in una giornata strepitosa per i colori azzurri con la doppietta Mairhofer-Pesavento tra gli Elite al femminile ed al maschile, grandissime soddisfazioni anche per gli atleti di Valdigne Triathlon convocati in azzurro. Argento per la giovane torinese Ludovica Sabbia tra le Junior con una bella gara, argento bissato da Guglielmo Giuliano tra gli U23 (per lui 10° posto tra gli Elite) e ottimo piazzamento per la cuneese Elisa Sordello 10° tra le Elite.

Sfortunata la prova del cuneese Riccardo Giuliano tra gli Junior vittima di un guaio meccanico che gli ha precluso la possibilità di confermare il titolo mondiale conquistato in Norvegia lo scorso anno. Tra gli Age Group splendido argento nel Mondiale di Winter Duathlon per Rossella Carletti tra le M7. Domenica 25 febbraio si sono disputate le Staffette Mondiali junior e Elite e il Mondiale per le categorie Age Group di Winter Triathlon, tra le AG, Rossella Carletti bissa l’ottima prestazione del giorno precedente con l’argento di Winter Triathlon tra le M7.

Nella Mixed Relay Junior oro per Ludovica Sabbia (Valdigne Triathlon) in coppia con Davide Lampe, nella giornata che ha visto il trionfo italiano tra gli Elite della coppia Mairhofer-Pesavento a suggellare una splendida tre giorni nelle nevi italiane, caratterizzata da un’ottima organizzazione dell’evento mondiale della Federazione Italiana Triathlon.

Sempre domenica 25 febbraio si è disputato l’ormai classico Duathlon Sprint di Barzanò (LC) valido per il Circuito Duathlon con la collaudata organizzazione di Spartacus Events. Al maschile ottima gara, in preparazione ai Campionati Italiani di Duathlon Cross con il 5° posto assoluto, per il lecchese Michele Bonacina, sempre tra i migliori in tutta la gara. Buona prova per Marco Barison, 21° assoluto e bronzo tra gli S2, oro tra gli M5 per un solidissimo Paolo Bonacina, ottimo 8° posto tra gli M3, per il varesino Dario Nitti. Al femminile, tanti podi e ottime prestazioni per le atlete in verde-turchese-oro.

Settimo posto assoluto e oro tra le S1 per una positiva Erica Maculan, seguita all’ottavo posto assoluto da una combattiva Sara Speroni che conquista l’oro al debutto tra le M1. Argento tra le S1 per Matilde Salati che, pur senza la sua frazione “forte” di nuoto, disputa un’ottima gara. Molto soddisfatti i Tecnici e i Dirigenti di Valdigne Triathlon che hanno potuto apprezzare le prestazioni dei loro atleti nella lunga tre giorni di Pragelato e Barzanò, ora il focus sarà sui campionati Italiani di Duathlon Cross di Triuggio.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore