/ CRONACA

CRONACA | 07 dicembre 2023, 09:40

Cossato: Ennesimo fantasioso tentativo di truffa ai danni di agenzie

Cossato: Ennesimo fantasioso tentativo di truffa ai danni di agenzie

Cossato: Ennesimo fantasioso tentativo di truffa ai danni di agenzie

La fantasia dei truffatori non si ferma e stavolta ad essere prese di mira sono state alcune agenzie rivenditrici di biglietti Flixbus di Cossato.

Ci racconta uno dei commercianti contattato dal truffatore:

"Mi ha chiamato in negozio una persona, spacciandosi per Carabiniere, per l'acquisto di sette biglietti Flixbus andata e ritorno per Parigi per un totale di 1.200€ . Gli ho spiegato la procedura chiedendo di fare il bonifico istantaneo in modo che non appena avrei visto i soldi sul conto avrei ordinato i biglietti. L'uomo, invece, mi ha mandato su WhatsApp lo screen di un bonifico con data contabile il giorno seguente e i documenti d'identità.

Ho ribadito, che per l'ordine avrei aspettato di vedere i soldi sul conto ma le sue insistenze si sono fatte più pressanti affinché glieli ordinassi il giorno stesso per non perdere il prezzo e che potevo fidarmi dato che era un Carabiniere. Mi ha allora chiesto di mandargli la foto di  un unico biglietto per vedere che fosse a posto. 

A quel punto, insospettito per le insistenze, ho detto che sarei andato in caserma per accertarmi della sua identità ma, ovviamente, la sua scusa era già pronta. Lui mi ha detto di essere in missione insieme ai suoi sei colleghi e che quindi in caserma non c'era nessuno. In caserma ci sono andato ugualmente e ovviamente nessuno dei nominativi corrispondeva ad un militare dell'Arma.

Per curiosità ho chiamato un'altra agenzia che vende Flixbus e mi ha confermato che anche loro hanno ricevuto la stessa chiamata con questo tentativo di truffa.

In pratica, mi ha anche spiegato, che il truffatore dopo aver ricevuto la foto del biglietto che doveva "controllare" avrebbe richiesto il rimborso a Flixbus. Ci saremmo dunque trovati con un bonifico falso e i biglietti pagati da noi, rimborsati al truffatore".

redazione c

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore