/ Calcio

Calcio | 28 settembre 2023, 20:01

A Biella, la Juventus Women gioca in casa: allo Stadio Pozzo, si attende il taglio del nastro, FOTO

Domenica 1° ottobre l’esordio delle bianconere, sul campo biellese.

A Biella, la Juventus Women gioca in casa: allo Stadio Pozzo, si attende il taglio del nastro.

A Biella, la Juventus Women gioca in casa: allo Stadio Pozzo, si attende il taglio del nastro.

“La nuova casa della Juventus Women, si conferma lo Stadio Vittorio Pozzo” afferma entusiasta il Vicesindaco di Biella, Giacomo Moscarola. Giovedì 28 settembre infatti, si sono ritrovati, nella sala conferenze del Museo del Territorio di Biella, il Vicesindaco, la calciatrice Cecilia Salvai e il “Women Football Director” Stefano Braghin, per ufficializzare l’inizio della stagione casalinga, sul campo biellese.

Domenica 1° ottobre si disputerà la partita Juventus-Sampdoria, alle ore 18:00, inaugurando la nuova sede della squadra bianconera, in tinta con la squadra nostrana.

“Grazie agli ingenti investimenti da parte dell’amministrazione, il ‘nuovo’ stadio si è rivelato una mossa vincente – continua Moscarola – La nostra candidatura rappresentava un gesto quasi simbolico, che grazie all’impegno profuso, ha accolto le richieste della Juventus, che era in cerca di un nuovo campo”.

Il Comune, per accogliere le considerevoli richieste della Lega, ha velocizzato i lavori di ristrutturazione, per favorirne l’accoglienza: “Inizialmente sembrava un’impresa priva di possibilità, – afferma il Direttore sportivo, Stefano Braghin – ma grazie al grande impegno di Biella, le tempistiche si sono ridotte considerevolmente. Cercavamo grande flessibilità e gli standard televisivi adeguati, nonché delle tribune più capienti: tutti i requisiti sono stati soddisfatti!”

Lo Stadio Vittorio Pozzo rappresenta un’icona a livello calcistico e prende il nome da un pioniere della FIGC (Federezione Italiana Giuoco Calcio): uno dei padri fondatori della stessa.

Cecilia Salvai, difensore della Juventus Woman e della Nazionale Italiana, definisce la “trasferta” una sfida impegnativa: “Spostarsi significa non solo un’occasione per crescere a livello sportivo, ma un impegno di rappresentanza: porteremo con noi la maglia e i colori della squadra e sarà nostro compito rendere orgogliosi i nuovi tifosi e confermare l’affetto di coloro che ci hanno seguiti sino ad ora. La risposta biellese è stata particolarmente calorosa e ci impegneremo al massimo per promuovere la nostra realtà! Il nostro intento è di riempire lo stadio ad ogni partita e ci impegneremo con passione per raggiungere l’obiettivo condiviso”.

Il professionismo rappresenta un traguardo di grande orgoglio per le calciatrici e presto ne daranno dimostrazione, anche sul campo: “Invitiamo la cittadinanza ad accorrere in massa!” Conclude il Vicesindaco “Domenica la partita sarà gratuita e vi aspettiamo numerosi”.

Giacomo Chiarini

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore