/ CRONACA

CRONACA | 09 agosto 2022, 17:20

Biella, lite tra giovani per un monopattino: poi estrae una pistola e la punta contro i rivali

È successo venerdì sera in centro città: alla fine, l'arma era finta. Denunciato un 20enne.

pistola finta

Biella, lite tra giovani per un monopattino: poi estrae una pistola e la punta contro i rivali (foto di repertorio)

Due gruppetti di giovani discutono animatamente tra loro per l'utilizzo di un monopattino. Al culmine della lite, uno di loro estrae una pistola e la punta all'indirizzo degli avversari.

Questo, secondo le ricostruzioni di rito, sarebbe accaduto nella serata di venerdì sera, tra piazza Duomo e via Italia, nel cuore della città di Biella. Proprio in quel preciso istante, stava transitando una Volante che ha assistito alla scena ed è intervenuta all'istante. Anche perché i minacciati hanno subito indicato alle forze dell'ordine il ragazzo che teneva in mano la pistola.

Quest'ultimo, dopo averla gettata a terra, ha provato a fuggire ma è stato bloccato dagli agenti di Polizia: si tratta di un 20enne residente in città. Inoltre, si è scoperto che l'arma era finta: una riproduzione quasi identica ad una originale, incapace di arrecare danni a cose e persone. Ma, di notte, col favore del buio, può essere benissimo scambiata per una pistola vera. Una volta espletate le formalità di rito, il responsabile è stato denunciato per minaccia aggravata.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore