/ CRONACA

CRONACA | 24 settembre 2023, 06:50

Napolitano in visita a Biella nel 2011, Gentile ricorda: “Bagno di folla, la città lo accolse con calore umano” FOTO

L'allora sindaco di Biella aggiunge: “L’ingresso al Teatro Sociale gremito di sindaci, autorità e personalità del mondo biellese fu veramente emozionante, presi la parola sul palco per dare il benvenuto al Presidente. La notte prima avevo scritto un discorso che ad oggi conservo e considero tra i più sentiti interventi del mio mandato”.

napolitano visita

Napolitano in visita a Biella nel 2011, Gentile ricorda: “Bagno di folla, la città lo accolse con calore umano” FOTO

Dolore e cordoglio anche a Biella alla notizia della scomparsa del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, mancato venerdì all'età di 98 anni. Nato a Napoli il 29 giugno 1925, è stato uno storico esponente del Partito Comunista Italiano, presidente della Camera, ministro degli Interni, oltre che capo dello Stato e senatore a vita.

In tanti, a Biella e dintorni, lo ricordano con affetto, specialmente nel giorno in cui venne in visita ufficiale a Palazzo Oropa e nella vicina piazza Martiri, alla presenza delle principali autorità civili e militari. Era il 6 ottobre 2011 e accanto a lui era presente l'allora sindaco di Biella Dino Gentile.

“La visita a Biella del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano fu un evento straordinario per l’intera città che quel giovedì mattina accolse il capo dello Stato con grande calore umano, tributandogli un vero e proprio bagno di folla in piazza Duomo e in piazza Martiri della Libertà – racconta Gentile - Bambini e ragazzi delle scuole primarie e medie sventolavano bandierine tricolori e Napolitano si fermava appresso a loro sorridendo. A Palazzo Oropa si tenne il saluto del Consiglio Comunale e quindi ci trasferimmo al Teatro Sociale tra applausi ed elogi dei cittadini che gli tendevano le mani. L’ingresso al Teatro Sociale gremito di sindaci, autorità e personalità del mondo biellese fu veramente emozionante, quindi presi la parola sul palco per dare il benvenuto al Presidente. La notte prima avevo scritto un discorso che ad oggi conservo e considero tra i più sentiti interventi del mio mandato di sindaco di Biella”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore