/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 27 febbraio 2024, 08:20

Affrontare le demenze e il Parkinson, un incontro informativo a Ponderano

Come affrontare le demenze in modo tempestivo, aiutando malato e caregiver, è una delle domande alle quali verrà data una risposta

AccompagnaMenti, la presentazione a Ponderanp

AccompagnaMenti, la presentazione a Ponderanp

Giovedì 7 marzo è in calendario un incontro pubblico di presentazione del progetto AccompagnaMenti a Ponderano, presso il Salone Polivalente via G. Mazzini 25 alle ore 17:30.

Il programma prevede la presentazione da parte di Franco Ferlisi (Presidente AMA Biella), di Patrizia Garzena (Resp. Comunicazione AccompagnaMenti).

Seguirà un momento in cui verrà dato spazio alle domande e alle risposte: Come affrontare le demenze in modo tempestivo, aiutando malato e caregiver? A rispondere sarà la Dr.ssa Martina Tona (Psicologa AMA Biella).

Si affronterà anche il tema della Diagnosi di Parkinson con Tiziana Busancano (Vicepresidente APB ODV) e Jacopo Lunardi (Responsabile Progetti APB ODV).

La rete che realizzerà “AccompagnaMenti” è composta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, in qualità di ente finanziatore, dall’associazione AMA Biella OdV in qualità di capofila e da una compagine di cui fanno parte l’ASL Biella, i due Consorzi per i servizi sociali Iris e Cissabo, i Servizi Sociali della Città di Biella, Anteo Impresa Sociale, Fondazione Cerino Zegna Impresa Sociale, Maria Cecilia SCS, Fondazione Infermeria San Carlo, Opera Assistenza Santissima Immacolata OASI onlus, A Ruota Libera SCS, Gruppo Volontariato Vincenziano San Giuseppe OdV, Anzitutto Associazione di Volontariato per gli Anziani, APB Amici Parkinsoniani Biellesi e Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale A.L.I.Ce Biella. Partecipano inoltre alla cabina di regia del progetto gli Ordini provinciali dei Medici e degli Infermieri, la Provincia, il Comune di Biella.

E’ coinvolta infine la Fondazione Emanuela Zancan di Padova, un centro di studio, ricerca e sperimentazione che opera da quasi sessant’anni nell’ambito delle politiche sociali, sanitarie, educative, dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona

s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore