/ SPORT

SPORT | 15 novembre 2021, 12:15

Brc, tutti i risultati gialloverdi del weekend

Nella prima partita della seconda fase del Campionato di Serie C, Brc supera Volvera 20-17

Nella foto U7 e U11, foto Brc

Nella foto U7 e U11, foto Brc

SERIE C 14.11.21 Biella Rugby vs Volvera Rugby 20-17

Brc: Musso; Tosetti, Braga, Granieri, Poli; Longo, Sorgi; Littori, Mastrorosa, Baldassi; Brua, Bottero; Armenti, Coda Cap, Nevolo. A disposizione: C. Gatto, Bortolot, Caruso, Morandini, Savatteri, Marazzato, A. Gatto.

Mete: Marazzato (2) e Armenti. Una conversione un penalty di Poli.

 

Giovanni Martinetto coach: “Con Volvera, abbiamo giocato la prima partita della seconda fase di campionato. Una partita che noi stessi ci siamo complicati. Tanti, troppi errori in fase di attacco e ancora tante difficoltà nelle fasi statiche hanno permesso di mantenere vivi fino alla fine i nostri avversari. Apprezzabile il self control dei nostri ragazzi che sono riusciti a mantenere la testa fredda e affrontare le difficoltà con forza e intensità.  A parte qualche svarione, ottima la fase difensiva. Players of the match a pari merito: Armenti, che ha sempre messo la squadra in avanzamento e Baldassi che ha placcato di tutto e di più”.

U17 F 14.11.21 a Monza

Le biellesi Vittoria Capponi e Giulia Casale Ros hanno partecipato con la Selezione Piemontese

Risultati: Piemonte vs Rovato 7-29; Piemonte vs Livorno 27-45; Piemonte vs Cernusco 12-24

 

Magda Frank, dirigente accompagnatore: “Le nostre ragazze sono scese in campo a Monza nonostante mille difficoltà di gestione della palla a causa della pioggia costante. Hanno giocato bene ed hanno cercato di fare il possibile su ogni palla disponibile. È stata una giornata divertente che ha temprato le ragazze in vista dell’arrivo dell’inverno”.

U15 13.11.21 Stade Valdotain vs Biella Rugby 0-36

Brc: Castello; Avanzi, Bocchino; Bredariol, Bullegas; Chiorboli, Curatolo, Meneghetti; Parenzini, Pavesi; Poli, Rava, Rossi. A disposizione: Vatteroni, Corcoy, Guadagnolo, La Cognata, Gariazzo, Pellegrini.

Mete: Bredariol, Poli, Pavesi, Rava (2), Chiorboli, Avanzi (2), Rossi (2) e La Cognata. Trasformazioni: Avanzi (3) e Rossi.

 

Edoardo Barbera, coach: “Partita mai realmente combattuta, con i ragazzi di Biella che da subito si impongono sul campo e poi controllano il risultato fino alla fine. Ottima prova dì tutti, anche dei ragazzi che hanno iniziato quest’anno. Nota dì merito al gruppo che negli ultimi minuti si è compattato per difendere l’ultimo assalto di Aosta per non prendere neanche un punto”.

U13 14.11.21 a Biella Festa del Rugby

Adriano Moro: coach: “Circa 80 giocatori Under 13 si sono affrontati domenica sul campo di Biella per una festa del rugby all’insegna del bel tempo! Sì, la grande notizia è che nessuno ha preso neanche una goccia di pioggia. Le notizie dal campo sono sempre le stesse: giocatori entusiasti di ritrovarsi e di esprimere il loro agonismo nello sport per loro più bello del mondo. Il commento tecnico racconta di un grandissimo torneo giocato dalle due compagini di Biella Rugby che hanno vinto con tutti gli avversari, miscelandosi nelle due squadre a seconda degli avversari con cui giocavano, per garantire a tutti di competere al proprio livello, e di vivere un’esperienza utile per il futuro. I ragazzi del BRC hanno espresso un gioco stilisticamente molto superiore a quello tipico della loro età”.

 

U7/9/11 13.11.21 a Biella Festa del Rugby

Adriano Moro: “Festa del rugby del 13 novembre a Biella: società partecipanti Biella, Tre Rose, La torre e Ivrea con le categorie U7, U9 e U11. Finalmente sono tornati 110 bambini con i genitori, finalmente sono tornati i mitici Old a cuocere le salamelle. Sembra tornato tutto alla normalità nel vedere i piccoli in campo a coronare il loro egocentrico sogno di tenere il pallone solo per loro. Siamo tornati, pur dovendo stare attenti a tantissime regole per evitare che i grossi numeri non superino ciò che la legge consente. Grande organizzazione, in remoto, per la direttrice tecnica del settore propaganda giallo verde Valentina Grillo, che attraverso i suoi allenatori, in campo, permette ai piccoli gladiatori, ragazze e ragazzi, di affrontare due bei tornei uno per la U7 e la 9, uno per la 11 dove si vede un gran bel gioco e si notano capacità individuali che fanno ben sperare per il futuro del rugby…. Mondiale! Educatori, dirigenti e genitori sono riusciti a offrire una bellissima giornata di festa, di cui tutti i nostri bambini avevano un gran bisogno”.

 

c.s.biella rugby club, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore