/ SPORT

SPORT | 30 luglio 2020, 11:22

Edilnol pallacanestro Biella, ciao Galbiati head coach è Iacopo Squarcina

Ufficiale: l'assistente diventa primo allenatore dei rossoblù.

Foto Laura Malvarosa

Foto Laura Malvarosa

Galbiati saluta Biella con un "ciao" molto simile a quello di Fabio Corbani. Ancora sotto contratto la chiamata da Cremona in A1 è stata decisiva per la sua partenza da sotto il Mucrone. Inaspettato colpo per la banda rossoblù che si è trovata ad affrontare la situazione decidendo saggiamente per il vice Iacopo Squarcina, promosso a capo allenatore con almeno un anno di anticipo. Come dice il proverbio "non tutto il male viene per nuocere". E allora perchè non pensare positivo? In fondo il dopo Corbani era firmato da un certo Carrea. In bocca al lupo Iacopo e che il tuo futuro segua le orme dello storico coach Michele Carrea. 

Questo il comunicato della società biellese. "Edilnol Pallacanestro Biella comunica che in data odierna è stata firmata la rescissione del contratto che legava coach Paolo Galbiati al club rossoblù fino al 30 giugno 2021. La società intende ringraziare coach Galbiati per l'ottimo lavoro svolto nella passata stagione, augurandogli il meglio per il futuro. La guida tecnica della prima squadra è stata affidata a coach Iacopo Squarcina, già assistente nella scorsa stagione e head coach dell'Under 16 rossoblù. Edilnol Pallacanestro Biella coglie l'occasione per formulare il più grosso in bocca al lupo a coach Squarcina, alla sua prima esperienza da head coach in A2, certi che sia la persona giusta per affrontare nel migliore dei modi la prossima stagione".

Il presidente Antonio Trada ha dichiarato: "La storia di Pallacanestro Biella dice che non abbiamo mai impedito a nessuno di cogliere un'opportunità di crescita per la sua carriera. E questo è successo anche questa volta con Paolo Galbiati di cui abbiamo apprezzato il grande lavoro svolto per il Club e che sono certo saprà replicare nella nuova avventura in serie A. Noi andiamo avanti per la nostra strada, il nostro progetto tecnico, sportivo e sociale non cambia”. 

Coach Paolo Galbiati ha voluto salutare così l'ambiente biellese: "Ci ho messo tanto a trovare queste poche parole, ho amato Biella fin dal primo secondo della prima telefonata ricevuta da Minessi e Atripaldi lo scorso giugno. E' una città perfetta per fare pallacanestro, con una società fatta di persone appassionate ed innamorate della propria squadra. La lascio in ottime mani, sia dirigenziali che a livello di staff tecnico e fisico. Ringrazio il Presidente Antonio Trada e tutto il consiglio di amministrazione per la doppia possibilità che m hanno concesso, prima di allenare un club storico e importante come Pallacanestro Biella e poi di permettermi di inseguire un sogno come quello di allenare la Vanoli Cremona. Grazie a tutti quelli che hanno fatto parte del bellissimo 'viaggio' che è stata la stagione 2019/2020. Faccio il mio più grande in bocca al lupo ad una persona meravigliosa che risponde al nome di Iacopo Squarcina ed a tutte le persone che con lui affronteranno la prossima stagione sportiva. Sono sicuro che il Forum e i suoi splendidi tifosi saranno sempre al fianco della squadra. Sono sicuro che mi mancherete da morire e farò sempre il tifo per voi. Per sempre FORZA LA BIELLA!".

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore