/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 aprile 2022, 07:30

Triathlon a Viverone, il sindaco risponde alle proteste degli operatori turistici

La gara in programma il 22 maggio con chiusura di 2 ore della provinciale da Roppolo a Palazzo Canavese. Carisio: “Possibilità di accesso a lago ed esercizi sia prima che dopo la chiusura”

il sindaco di Viverone risponde alle proteste per la gara di triathlon del 22 maggio - Foto di repertorio

il sindaco di Viverone risponde alle proteste per la gara di triathlon del 22 maggio - Foto di repertorio

La gara di triathlon in programma a Viverone il prossimo 22 maggio ha suscitato le proteste degli operatori turistici  per la chiusura della Strada Provinciale 228, da Roppolo a Palazzo Canavese, dalle 9:50 alle  12, con conseguente  limitazione di accesso agli esercizi del lungo lago.

 “Non comprendo queste proteste. – dichiara il sindaco Renzo Carisio – Le ore di chiusura sono state comunicate con largo anticipo, il 23 marzo scorso, a tutti gli esercizi interessati al fine di avvisare la clientela. Quest'ultima, come solitamente accade, non arriva a mezzogiorno per pranzare, ma, dopo le 12,30 , quindi dopo la riapertura della strada".

“I turisti – continua il primo cittadino – possono inoltre  arrivare anche entro le 9:30, posteggiando nei due parcheggi a lato di viale Lido, farsi una passeggiata sul lungo Lago, oppure giro in barca o sul battello, un aperitivo ed poi essere pronti per andare a pranzo. Esiste poi un percorso alternativo a monte della provinciale per l’accesso ai locali sia di Anzasco che Viverone: parte dalla rotonda di Roppolo ed arriva a quella di Palazzo Canavese passando per Roppolo, Viverone, Piverone e Palazzo Canavese, con la possibilità do sfruttare anche i due sottopassi esistenti sotto la strada provinciale. Chi desidera pranzare, sia da Biella che dal Torinese, ha tutto il tempo utile per arrivare a Viverone in un'ora” .

Per venire incontro alle richieste degli operatori,  e per facilitare l’afflusso dei turisti, quest'anno il Comune ha modificato l’orario di chiusura provinciale. “L'anno scorso era 12:30-15,00 - precisa il sindaco. - Per incentivare il turismo, a volte, si devono anche accettare alcuni inconvenienti. Infatti, questa manifestazione si inquadra nella promozione del settore turistico sportivo regionale, Terra della Lana / ACES Sport, eventi collaterali alla candidatura della regione Piemonte a livello europeo. Candidatura che è stata accettata, ed alla quale il Comune di Viverone ha aderito convintamente quale incentivo al Turismo del comparto del Lago di Viverone".

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore