/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 29 novembre 2023, 11:20

Dal Nord Ovest - Cascina sembra abbandonata, ma è una fabbrica di droga

Denunciato dai carabinieri di Ivrea un uomo di 45 anni con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

carabinieri droga

Dal Nord Ovest - Cascina sembra abbandonata, ma è una fabbrica di droga

Vista dall'esterno sembrava una "normale" cascina, anche piuttosto in disarmo. In realtà, invece, era stata trasformata in una struttura per la produzione della droga, cannabis in particolare.

E' stato così denunciato dai carabinieri di Ivrea un uomo di 45 anni con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. I militari hanno effettuato il blitz all'interno di una cascina che si trova in una zona boschiva di Pratiglione. Una casa di cui si sta cercando di ricostruire l'esatta proprietà. All'interno dell'edificio, l'uomo finito nei guai è stato scoperto nell'atto di coltivare una piantagione di marijuana all'interno dei locali trasformati in serra.

La struttura era dotata di un articolato sistema di illuminazione con apposite lampade, ventilazione avanzata e irrigazione tramite sistema idraulico. Il tutto risultava alimentato attraverso un allaccio abusivo alla rete elettrica. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati circa 56,45 grammi di infiorescenze di marijuana già essiccate, oltre a 153 piante di cannabis in stato vegetativo, con altezze comprese tra 2 e 20 centimetri circa. Inoltre, sono state confiscate varie attrezzature da giardinaggio.

Il cascinale è stato sottoposto a sequestro, mentre i danni sono ancora in corso di quantificazione. La sostanza stupefacente ritrovata è stata campionata e custodita in attesa delle analisi. E droga è stata trovata anche a Issiglio, dove durante un normale controllo i carabinieri di Valchiusa hanno denunciato un uomo di 33 anni per detenzione di sostanze stupefacenti. 

Durante la perquisizione in casa, sono stati rinvenuti e sequestrati 72,50 grammi di hashish, 1,90 grammi di eroina, 0,70 grammi di ketamina e 0,80 grammi di marijuana. Inoltre, è stato scoperto un bilancino di precisione e la somma contante di 210,00 euro. La presenza di diverse sostanze stupefacenti e degli strumenti per la pesatura fa supporre un'attività di spaccio.

I procedimenti penali sono attualmente in fase di indagini preliminari con relativa vigente presunzione di innocenza per i soggetti citati.

Dalla redazione di Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore