/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 29 novembre 2023, 16:00

Biella, disponibili i contributi a sostegno di attività economiche ubicate in quartieri collinari

Le domande devono essere inviate entro il 18 dicembre 2023

biella attività

Biella, disponibili i contributi a sostegno di attività economiche ubicate in quartieri collinari

Per l’anno 2023 è stato costituito il fondo per la concessione di contributi straordinari a fondo perduto a sostegno di attività economiche esercitate in frazioni collinari e decentrate del territorio comunale, con dotazione pari ad € 20.000,00.

Potranno accedere al contributo esclusivamente gli esercizi commerciali che svolgono la propria attività nelle aree cittadine che delimitano i quartieri: Piazzo, Pavignano, Cossila San Grato, Cossila San Giovanni, Favaro, Barazzetto - Vandorno, Vaglio. Il contributo sarà concesso esclusivamente ai seguenti esercizi: esercizi commerciali al dettaglio di generi alimentari; rivendite di generi di monopolio, purché non abbiano installato gli apparecchi automatici individuati dall'art. 110, comma 6, del regio decreto n° 773 del 1931; rivendite di giornali e riviste; farmacie. Le domande per accedere al contributo, corredate dalle dichiarazioni sostitutive attestanti il possesso dei requisiti soggettivi di ammissibilità, dovranno essere presentate entro il 18 dicembre 2023 esclusivamente via pec al seguente indirizzo di posta certificata  protocollo@cert.comune.biella.it.

Le richieste di contributo saranno istruite dal Settore Polizia Locale - Servizio Attività Economiche e SUAP. Il responsabile del settore con proprio provvedimento procederà, a seguito dell’istruttoria, alla formazione dell’elenco degli ammessi ed alla determinazione del contributo da concedersi nei confronti degli stessi. Il contributo sarà determinato in maniera uguale per tutti gli ammessi, in misura comunque non superiore ad € 2.000,00 mediante la seguente formula: 20.000,00/ numero domande ammesse.

“Visto il successo dell’iniziativa registrato negli ultimi anni relativamente al supporto della piccola distribuzione commerciale che opera in aree periferiche, svantaggiate e a rischio di desertificazione commerciale del territorio comunale, abbiamo deciso di intervenire anche quest'anno deliberando 20.000 euro - spiegano gli assessori al Bilancio Silvio Tosi e alle Attività economiche e Montagna Barbara Greggio -. La volontà della nostra Amministrazione va nella direzione di continuare a promuovere azioni straordinarie di sostegno agli esercizi commerciali per supportarli nel continuare nell’erogazione dei loro servizi diffusi su tutto il territorio, al fine di rendere queste aree vive ed accoglienti”.

c. s. Comune Biella g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore