/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 21 maggio 2022, 19:19

Piano emergenza Ucraina, salgono a 601 i profughi accolti nel Biellese

L'aggiornamento della Regione Piemonte: 56 profughi vaccinati in provincia, 143 studenti accolti nelle 46 scuole biellesi

Piano emergenza Ucraina, salgono a 601 i profughi accolti nel Biellese

Piano emergenza Ucraina, salgono a 601 i profughi accolti nel Biellese

Secondo l'ultimo aggiornamento della Regione sono 10.343 i profughi ucraini accolti in Piemonte.

Di questi, 9.063 sono ospitati presso la rete di accoglienza spontanea familiare, o di conoscenti, o delle realtà sociali del territorio, 523 nelle strutture individuate dalla Protezione Civile regionale, 757 nei Centri di Accoglienza Straordinaria, e attraverso il Sistema di Accoglienza e Integrazione sotto il coordinamento delle Prefetture.

Con 2.799 profughi ospitati, Novara si conferma ancora una volta la città che più ha accolto queste persone. Seguono Torino a 2.282, 1.296 Alessandria, Verbano Cusio Ossola 1.146, Cuneo a 1.012, Vercelli a 808, Biella a 601, Asti a 399. 

9.063 profughi sono ospitati presso le famiglie in Piemonte. Nel dettaglio, per quanto riguarda Biella, sono 580 le persone che si trovano in famiglia, 56 sono stati vaccinati e 21 sono accolti nei Centri di Accoglienza Straordinaria, e attraverso il Sistema di Accoglienza e Integrazione sotto il coordinamento delle Prefetture. I ragazzi inseriti nelle scuole a Biella sono 143, in totale 1.865 in tutta la Regione.

stefania zorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore