/ Basso Biellese

Basso Biellese | 04 agosto 2021, 08:00

Pronta la Carta dei Servizi per il nuovo anno scolastico a Verrone

verrone scuola

Pronta la Carta dei Servizi per il nuovo anno scolastico a Verrone

Le famiglie di Verrone hanno appena ricevuto tramite Whatsapp la comunicazione dell’Amministrazione Comunale relativa ai servizi offerti per gli studenti e le studentesse del paese. Subito la buona notizia: i costi non sono aumentati. I buoni mensa costano ancora 3.10 euro per i residenti e 4 euro per i non residenti, con scontistica prevista per chi ha più di un utente iscritto.

Il servizio pre e post scuola da lunedì a venerdì rimane gratuito per la scuola d’infanzia. I genitori che saranno impegnati nella propria attività lavorativa potranno lasciare in custodia i propri figli al personale scolastico dalle 7.30 alle 8.30 e dalle 16 alle 17.30 dal lunedì al venerdì. Per la scuola primaria il servizio è gratuito dalle 7.30 alle 8.30 dal lunedì al venerdì e dalle 16 alle 17.30 dal lunedì al giovedì. Per il venerdì pomeriggio, dalle 12.30 alle 17.30, è prevista una quota di 120 euro per l’intero anno scolastico. Con la collaborazione di UPBeduca, agli studenti della scuola primaria verrà nuovamente proposto il corso opzionale di inglese. Si terrà nelle aule scolastiche durante le ore pomeridiane di giovedì, dalle 15 alle 16, al costo di 40 euro (tesseramento di 15 euro ad UPBeduca incluso). 

Al fine di coprire interamente i costi del servizio, è previsto il contributo del Comune di Verrone e di Massazza, ripartito in base al numero di iscritti residenti. L’iscrizione sarà possibile esclusivamente il 7 settembre presso gli uffici del Municipio di Verrone.  Non sono aumentati nemmeno i costi dello scuolabus per scuola primaria e secondaria. I prezzi del servizio variano da 3 euro mensili per il servizio di sola andata o solo ritorno per i residenti, ai 16 euro per il trasporto andata /ritorno alla scuola secondaria di Sandigliano.

Per l’iscrizione a tutti i servizi è necessario effettuare la procedura online sul sito del comune di Verrone. La registrazione dovrà avvenire tramite SPID e per agevolare le famiglie che ancora non usufruiscono di questo servizio, l’amministrazione ha organizzato, per la serata del 1 settembre alle 20.45 nella sala Falseum, un mini corso su come ottenere lo SPID e come utilizzarlo per accedere ai servizi sulla piattaforma telematica.

Redazione ge. cu.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore