/ SPORT

SPORT | 14 giugno 2019, 19:24

Trionfo di Ouyat e Maraoui al miglio d’oro di Sandigliano FOTOGALLERY

miglio d'oro

Foto Fighera

È stato il marocchino Salah Ouyat del Circuito Running di San Maurizio D’Opaglio a conquistare il primo posto tra gli uomini nel “Miglio d’oro - Memorial Serafino Anedda”, competitiva approvata Uisp che si è svolta lo scorso martedì a Sandigliano. L’azzurra Fatna Maraoui dell’Esercito Italiano, invece, si è guadagnata il gradino più alto del podio femminile. 45 i partecipanti che hanno corso la gara, arrivata alla sua quarta edizione dopo una lunga assenza che durava dal 2011. Un evento che comunque ha visto sfidarsi per i primi posti runners di assoluto livello: nel maschile dopo Ouyat che ha finito in 4’41’’82 si sono piazzati al secondo posto il santhiatese Michele Fracassi (4’47’’67) e al terzo Matteo Biolcati Rinaldi del Biella Running (4’53’’87).

Tra le donne il trionfo della Maraoui è stato strepitoso: tagliando il traguardo con un tempo di 5’27’’36 ha abbattuto il record di Sara Gamba, che nel 2010 aveva finito in 5’39’’. Bene anche la gattinarese del Gsa Valsesia Michelle Gnoato, la seconda classificata ha corso il miglio in 5’51’’78 precedendo Daniela Ramella del Biella Running che ha concluso al terzo posto con 6’22’’77. Premiata invece con il Trofeo Memorial Serafino Anedda l’atletica Santhià che ha totalizzato il maggior numero di punti, al Gaglianico ‘74 gli altri due trofei a squadre in palio, premiata come società più numerosa e prima classificata per punti nel femminile.

Le classifiche

Classifica batterie di qualificazione maschili 
1° Christian Arici (Pro Sesto) 4’53”81, 2° Michele Fracassi (Atl. Santhia) 4’55”33, 3° Salah Ouyat (Circuito Running) 4’57”41, 4° Emanuele Ladetto (Atl. Santhia) 4’58”76, 5° Matteo Biolcati (Biella Running) 4’59”16, 6° Matteo Riva (Atl. Vercelli 78) 4’59”75, 7° Federico Poletti (Fulgor Prato Sesia) 5’03”81, 8° Marco Ghiardo (Biella Running) 5’07”68, 9° Nicolo’ Scaglia (Atl. Trivero) 5’09”72, 10° Fabrizio Riesi (Splendor Cossato) 5’17”31, 11° Gabriele De Biasi (Atl. Trivero) 5’18”29, 12° Alberto Bagnasacco (Atl. Trivero) 5’23”57, 13° Diego Rossini (Atl. Santhia) 5’23”89, 14° Gabriele Anedda (Gaglianico 74) 5’28”23, 15° Luca Beltrami (Atl. Santhia) 5’32”02, 16° Giovanni Bonfante (Gaglianico 74) 5’33”55, 17° Enrico Cerruti (Gaglianico 74) 5’37”16, 18° Mauro Vigna Docchio (Dora Baltea) 5’41”21, 19° Alberto Marutti (Biella Running) 5’45”10, 20° Franco Gnoato (Splendor Cossato) 5’45”21, 21° Marco Loggia (Olimpia Runners) 5’50”81, 22° Antonio Ricceri (Atl. Candelo) 5’53”70, 23° Luca Anedda (Gaglianico 74) 6’00”77, 24° Luca Occhilupo (Biella Running) 6’05”54, 25° Camillo Carelli (Pod. Vigliano) 6’09”16, 26° Claudio Givone (Gaglianico 74) 6’10”69, 27° Mauro Iannone (Ugb Biella) 6’17”64, 28° Claudio Valle (Vittorio Alfieri) 6’39”24, 29° Arturo Ruberti (Atl. Santhia) 6’42”57, 30° Andrea Botalla (Uisp Biella) 6’48”70, 31° Valter Mocco (Pod. Vigliano) 6’54”16, 32° Mario Parmigiani (Gaglianico 74) 7’01”74, 33° Gianni Melis (Atl. Candelo) 7’20”04, 34° Mario Secci (Gaglianico 74) 7’47”63, 35° Giuliano Botalla (Runcard) 8’19”47.

 

Classifica batterie di qualificazione femminili

1° Fatna Maraoui (Esercito Italiano) 5’22”36, 2° Michelle Gnoato (Gsa Valsesia) 5’47”29, 3° Daniela Ramella (Biella Running) 6’13”22, 4° Naz Younis (Atl. Candelo) 7’08”53 5° Franca Dalla Dea (Atl. Candelo) 8’25”37, 6° Maria Lavecchia (Gaglianico 74) 8’36”69, 7° Gianna Annita Vaccari (Gaglianico 74) 8’47”61, 8° Angela Aloisio (Gaglianico 74) 9’00”71, 9° Grazia Lazzarotto (Atl. Candelo) 11’05”20, 10° Giovanna Augusti (Runcard) 11’15”87.

 

Finale maschile

1° Salah Ouyat (Circuito Running) 4’41”82, 2° Michele Fracassi (Atl. Santhià) 4’47”67, 3° Matteo Biolcati (Biella Running) 4’53”87, 4° Matteo Riva (Atl. Vercelli 78) 4’55”96, 5° Emanuele Ladetto (Atl. Santhià) 5’02”30, 6° Christian Arici (Pro Sesto) 5’17”78.

 

Finale femminile

1ª Fatna Maraoui (Esercito Italiano) 5’27”78, 2ª Michelle Gnoato (Gsa Valsesia) 5’51”62, 3ª Daniela Ramella (Biella Running) 6’22”77, 4ª Naz Younis (Atl. Candelo) 7’19”89, 5ª Franca Dalla Dea (Atl. Candelo) 8’58”55. Non partita: Maria Lavecchia (Gaglianico 74).

NBY - Dylan Mosca, Liceo linguistico Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore