Elezioni Comune di Biella

 / COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | 01 dicembre 2018, 16:03

La robotica e il coding entrano all’Istituto La Marmora di Biella

La robotica e il coding entrano all’Istituto La Marmora di Biella

Da quest’anno, all’Istituto La Marmora dei Fratelli delle Scuole Cristiane di Biella, la robotica educativa entra nelle classi della scuola Primaria con un progetto innovativo. “In orario curricolare gli alunni costruiranno piccoli robot con il kit Lego WeDo2.0 e li programmeranno con Scratch, software già sperimentato nelle ore di informatica. La robotica educativa è un innovativo strumento per imparare un metodo di ragionamento e di sperimentazione del mondo: i bambini inventano piccole storie e situazioni con cui animare i loro personaggi fantastici e artificiali; con un metodo costruttivo e critico montano, disfano, testano i loro robot, percepiscono gli errori e li correggono motivati dal provare soddisfazione nel vedere funzionare le loro creazioni” racconta la promotrice del progetto, prof.ssa Paola Secco.

Così, consapevoli che facendo si impara, la robotica non diventa una nuova materia, ma uno strumento creativo e coinvolgente per favorire l’apprendimento in vari ambiti disciplinari e che si arricchisce di valore educativo e inclusivo: pone al centro l’alunno e ne stimola diverse competenze come il problem solving e la capacità di condividere e lavorare in gruppo. Parallelamente alla robotica, durante le ore curricolari di informatica, viene dato ampio spazio al coding, disciplina che consente di imparare le basi della programmazione informatica in modo semplice e intuitivo con l’obiettivo di educare gli alunni al pensiero computazionale, cioè alla capacità di risolvere problemi anche complessi applicando la logica. “Con il linguaggio di programmazione Scratch - prosegue la docente - i bambini fanno muovere, parlare uno o più personaggi, creano semplici giochi, quiz applicabili alle discipline curricolari e narrano storie. Nella nostra scuola inoltre il coding diventa materia integrata della matematica per le classi della scuola Media, dove attraverso GeoGebra e Scratch, oltre ad acquisire competenze digitali, gli alunni apprendono i contenuti attraverso esperienze pratiche ed interattive”.  

“Il progetto – prosegue - prevede dei costi per l’acquisto dei kit Lego WeDO2.0. Ringraziamo pertanto i cofinanziatori: l’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti (UCID– Sezione di Biella) e le Associazioni Amici del La Marmora, Mamme Lasalliane ed Ex-Allievi del nostro Istituto. Quanto realizziamo con gli alunni durante l’anno verrà presentato in forma di esperienze laboratoriali al nostro Open day, domenica 16 dicembre dalle 15 alle 18 presso il nostro Istituto in via S.J.B. De La Salle 5 a Biella. Per eventuali informazioni potete contattarci al numero di telefono 01521791 o tramite mail presidenza@istitutolamarmora.it”.    

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore