/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 20 novembre 2018, 11:17

Domenica 3500 ingressi al Mercatino degli Angeli di Sordevolo FOTOGALLERY

Foto Claudia Rolando

Foto Claudia Rolando

“Al Mercatino degli Angeli si sono registrati 3500 ingressi nella sola giornata di domenica. È un dato importante che ci riempie d'orgoglio”. Non nasconde la soddisfazione il presidente dell'associazione Popolare Teatro di Sordevolo, Stefano Rubin Pedrazzo, per i numeri raggiunti nello scorso weekend, che rafforzano ancora di più il legame tra la storica rassegna di Sordevolo e il pubblico biellese (e non). Ancora una volta il programma variegato e ricco di novità ha conquistato il favore dei visitatori e, complice la giornata di sole, ha reso ancor più lieta l'atmosfera, contrassegnata da casette in legno, bancarelle e animazione musicale per le vie del paese.

Tra le novità della 17esima edizione la presenza di alcuni artigiani valdostani con le loro sculture e lavori di intaglio. Frutto dell'antica arte di intrecciare i vimini. “Quest'anno abbiamo puntato molto sulla qualità – spiega Pedrazzo – dando spazio alle esposizioni di prodotti locali. I visitatori hanno apprezzato i nostri punti ristori e ciò che la manifestazione ha saputo offrire”.
Domenica 25 novembre si potranno visitare le tre mostre di pittura: all’interno della Chiesa di S. Marta la mostra di Claudio Pin su Sordevolo e la sua Passione. Nella sala Vercellone del Municipio di Sordevolo la personale di Cristina Bertotto “Sordevolo. Disegnando e pitturando”. Presso la sede di Villaggi d’Europa l’esposizione degli acquerelli di Giorgio Marinoni “I silenzi della neve”.

Al Museo della Passione visita guidata gratuita per ammirare le preziose testimonianze sulla storia della Passione di Sordevolo. Nel pomeriggio l’evento Angeli in Coro con la partecipazione della Scuola Primaria “Don Milani” di Trecate (I.C. Cronilde Musso) e la Scuola Secondaria di I grado di Cossato – indirizzo musicale (I.C. Cossato). L’intrattenimento musicale pomeridiano sarà affidato agli Zampognari del Piemonte per sentirsi davvero immersi nel clima natalizio; per i bambini e i ragazzi, sempre al pomeriggio, una divertentissima Caccia al Tesoro con partenza dall’interno del Mercatino.

Infine, si rinnova lo storico appuntamento con i Presepi di Verdobbio: per l'edizione 2018 numerose saranno le sorprese che attenderanno i visitatori. I presepi, allestiti intorno alla bellissima chiesa e all’interno di un cascinale appositamente ricostruito, potranno essere visitabili a partire da domenica 25 novembre utilizzando la navetta gratuita in partenza dalla biglietteria del Mercatino.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore