/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 11 febbraio 2021, 17:00

Andorno Micca, ecco la Stanza degli Abbracci per rivedere in sicurezza i propri familiari

Un abbraccio è una dimostrazione concreta di amore e affetto tra parente ed ospite: scaccia tristezza e trasmette calore. Ora, in sicurezza, si potrà tornare a stringersi alla residenza per anziani Casa del Sorriso.

stanza abbracci andorno

Foto di Studio Fighera

Emozioni profonde sono state vissute questa mattina, 11 febbraio, nel comune di Andorno Micca. Alla residenza per anziani Casa del Sorriso è stata inaugurata una Stanza degli Abbracci per la felicità di ospiti e familiari che, ora, potranno tornare a stringersi in sicurezza.

Un abbraccio, seppur protetto, è un atto concreto di amore e affetto tra due esseri viventi: trasmette calore, rafforza lo spirito e scaccia ogni sentimento di tristezza e sconforto. “È stato toccante assistere alle prime famiglie che, dopo tanto tempo, hanno avuto modo di vedersi e abbracciarsi fisicamente – commenta il sindaco Davide Crovella – Questa struttura è il frutto della sinergia con la Casa di Riposo. Era il minimo che poteva fare un'amministrazione sempre attenta alle richieste di famiglie e anziani. Il Covid ha fatto soffrire molte persone: speriamo che con questo atto le distanze si possano attenuare. L'unico dispiacere è non averlo realizzato prima”.

La Stanza degli Abbracci è una struttura gonfiabile, posizionata all'interno della residenza ed è dotata di due buchi di accesso, dove i parenti possono infilare le proprie braccia per congiungersi con il proprio familiare ospite, nel rispetto delle normative anti-Covid. Il progetto, realizzato dal Comune con una cifra che si aggira sui 5mila euro, è sicuramente una soluzione che trova il favore delle famiglie.

“È un'opportunità che si aggiunge ad altre iniziative che sono state realizzate tra la prima e la seconda ondata, e mai cessate, per consentire le visite, come le videochiamate o gli incontri a distanza attraverso vetrate o pannelli in plexiglass – sottolinea il direttore della struttura Casa del Sorriso Gianluca Enrico – Ringrazio il Comune che si è fatto carico delle spese, a conferma dell'ampia collaborazione con l'amministrazione di Andorno Micca. Questa struttura è un presidio prezioso che permetterà, dopo mesi, di regalare l'emozione di un contatto tra un parente e l'ospite. Speriamo solo che, con l'arrivo dell'estate, la struttura possa essere montata all'esterno, all'interno del nostro parco”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore