/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 08 luglio 2020, 06:50

Zanna, il Maremmano dal cuore d'oro: dopo gli sfregi dell'acido sul muso giunge a Biella. Adottatelo

Grazie al gesto di un biellese, la sua storia triste ora deve avere il giusto lieto fine. In cerca di una casa, di una famiglia alla quale regalare tutto il suo amore, aspetta la telefonata che gli cambierebbe la vita.

Zanna, il Maremmano dal cuore d'oro: dopo gli sfregi dell'acido sul muso giunge a Biella. Adottatelo

Zanna e subito viene in mente il romanzo di Jack London pubblicato nel lontano 1906 (Zanna bianca). Ma oggi raccontiamo un'altra storia, per certi versi simile perchè Zanna non sopravvive alle pallottole narrate nel libro ma all'acido che gli è stato gettato sul muso con una crudeltà feroce dal suo precedente aguzzino e che ora lo ricorda ogni volta che incroci il suo sguardo dolcissimo. Da Pastore Maremmano. Ma ormai i segni sono solo un piccolo dettaglio che lo rendono ancor più unico.

A portarlo a Biella, dalla Sicilia, è stato il dentista Marco Caldera di Alice Castello. Zanna era ospite della struttura dove il medico si era recato per adottare la sua attuale Marvel. I cani erano soliti trascorrere tutta la giornata insieme, come due amici inseparabili. Purtroppo Caldera non ha la possibilità di prendere con sè anche Zanna e così lo ha lasciato sull'isola. Pochi giorni dopo, però, è venuto a sapere che Zanna non mangiava più, rimasto solo senza l'amica Marvel, era molto triste. E come non bastasse, la struttura siciliana dovrà essere smantellata a breve per via dello sfratto. E il povero Zanna si ritroverebbe di nuovo senza un tetto amico. 

Cosa fare? Il dentista è così ripartito alla volta della Sicilia, ha preso con sè Zanna e lo ha portato a Biella. Purtroppo si tratta di una condizione di passaggio perchè, come abbiamo già detto, lui è impossibilitato di tenerlo con sè. Da questo, l'appello per la ricerca di una persona che desideri Zanna, lo coccoli e gli dia tutte le normali affettuosità che merita. Inoltre se la sua nuova casa fosse nel Biellese, chissà potrebbe incontrare e giocare nuovamente con Marvel. Ora si trova in pensione con tutte le spese pagate da Marco Caldera, una soluzione provvisoria, speriamo, in attesa di quella definitiva. 

Zanna è un Maremmano abbandonato e i segni che ha sul muso sono le cicatrici di un atto di estrema crudeltà compiuto da ignoti ad alcuni cani del rifugio siciliano. Fortunatamente l'acido non ha intaccato gli occhi. Zanna è un cagnolone adorabile, docile e affettuoso, sempre felice e giocherellone. La speranza ora è trovare una casa, una famiglia che gli possa dare l'affetto che merita. Per chi volesse adottarlo può rivolgersi a Manuela che seguirà tutto il suo iter per l'adozione. Chiamate il 349.7501036, un piccolo cuore vi sta aspettando. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore