ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / Running e Trail

Running e Trail | 13 aprile 2024, 10:10

La Staffetta 2024: da Gaglianico per 200 chilometri in giro per il Biellese

Ieri sera la presentazione all’Auditorium di Gaglianico

La Staffetta 2024: 200 chilometri in giro per il Biellese

La Staffetta 2024: 200 chilometri in giro per il Biellese

La Staffetta di Gaglianico è una tradizione sportiva che si ripete dal 1983.

L'edizione 2024, organizzata da Broc Trotters in collaborazione con Pro Loco di Gaglianico, Comune di Gaglianico e Comitato di San Pietro, è stata presentata ieri sera, venerdì 12 aprile, all’Auditorium di Gaglianico. La staffetta si svolgerà con partenza sabato 29 giugno e arrivo domenica 30 giugno e sarà un tour nel Biellese per conoscere le bellezze del nostro territorio.

“Questa sera – dice Daniele Scudellaro dell’organizzazione – racconteremo la storia della Staffetta di Gaglianico, dalla prima nel 1983 all’ultima e presenteremo l’edizione 2024”

Sono 200 kilometri da percorrere partendo da quota 352 slm. Si parte da Gaglianico per procedere verso Sandigliano; si attraversano i comuni di Verrone e Benna per arrivare a Candelo. Attraversando la Baraggia si scende verso Mottalciata e dopo aver attraversato il guado si arriva a Castelletto Cervo. Si procede poi verso nord e dopo aver attraversato Cossato si sale verso Lessona. Dopo una serie di sali-scendi si arriva a Masserano e si prosegue verso Brusnengo dove iniziano le prime salite verso Curino. La strada prosegue sino a Pray e Coggiola per arrivare a Valdilana dopo aver attraversato Portula. Da Trivero si sale fino a Bielmonte per poi scendere a Campiglia Cervo. Il percorso prosegue fino a Sagliano, Andorno, Miagliano e Tollegno e poi di nuovo verso Pralungo e la valle d'Oropa. Da Cossila San Giovanni si prosegue fino alla Burcina di Pollone e poi verso Sordevolo, Muzzano e Graglia. Si continua attraversando Netro e Donato per raggiungere Croceserra e la frazione di Andrate. Da qui si prosegue attraversando i comuni di Sala e Torrazzo e, alle prime luci dell'alba , si incontrano Zimone e Piverone. Dopo una ripida discesa si incontrano Viverone per poi dirigersi verso Roppolo, Cavaglià, Dorzano e Salussola. Si arriva poi a Cerrione, si passa per Borriana fino a giungere a Mongrando. Si prosegue fino a Occhieppo Inferiore, ultimo paese per arrivare a Biella, Vigliano, Candelo e ritornare a Gaglianico.

 

redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore