ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / CRONACA

CRONACA | 17 aprile 2024, 09:10

Dopo l'incendio, ecco come si presenta l'Alpe Cavanna: un paesaggio spettrale e desolante FOTO e VIDEO

Nella notte i Vigili del Fuoco e i volontari AIB sono rimasti nella zona interessata dall’incendio per accertarsi che le fiamme fossero totalmente domate.

vigili fuoco

Aggiornamento ore 9.10 17 aprile 2024

Sembra proprio che il peggio sia alle spalle. Nella notte i Vigili del Fuoco e i volontari AIB (fino alle 24) sono rimasti nella zona interessata dall’incendio per accertarsi che le fiamme fossero totalmente domate e al momento si sta valutando la situazione.

Questo ciò che resta dopo il rogo all'Alpe Cavanna: un paesaggio spettrale e desolante. 

Aggiornamento ore 19.40 16 aprile 2024 

È stato domato nel tardo pomeriggio di oggi, 16 aprile, l'incendio scoppiato questa mattina tra l'Alpe Cavanna e il territorio di Andrate. Sul posto resteranno alcune squadre, tra AIB e Vigili del Fuoco, per monitorare la zona e controllare la situazione nelle ore notturne.

C'è il rischio, infatti, che il vento (ancora forte) possa ridare vigore alle fiamme nel corso della serata. Al momento, la zona risulta spenta. 

Aggiornamento ore 13.30 16 aprile 2024

Le intense raffiche di vento di queste ore stanno mettendo a dura prova le operazioni di spegnimento dell'incendio che si è sviluppato tra Andrate e l'Alpe Cavanna. Stando alle prime informazioni raccolte pare che il fronte del rogo sia particolarmente esteso.

In campo 20 unità, tra AIB, Carabinieri Forestali e mezzi dei Vigili del Fuoco di Biella, Cossato e Ivrea. Inoltre, l'elicottero Erickson ha effettuato alcuni lanci per domare le fiamme e supportare le squadre di terra.

La zona di Andrate sembra essere sotto controllo ma è ancora da bonificare; la parte biellese, invece, è ancora avvolta dalla lingua di fuoco. 

Il fatto 16 aprile 2024

Questa mattina, 16 aprile, poco dopo le 5.30, i Vigili del Fuoco di Biella e Cossato sono intervenuti nel comune di Donato per un incendio di bosco.

La zona interessata è stata localizzata tra Andrate e l'Alpe Cavanna e il fuoco si estendeva su tre fronti uno dei quali particolarmente esteso. Sul posto anche le squadre di Ivrea con APS (Autopompa Serbatoio) e Modulo Boschivo, volontari AIB e Carabinieri.

Le operazioni sono ancora in corso.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore