/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 09 aprile 2024, 08:30

Pollone e Gaglianico: doppio appuntamento teatrale nel fine settimana

Venerdì 12 e domenica 14 aprile 2024.

Pollone e Gaglianico: doppio appuntamento teatrale nel fine settimana.

Pollone e Gaglianico: doppio appuntamento teatrale nel fine settimana.

Doppio appuntamento per Storie di Piazza APS: venerdì 12 e domenica 14 aprile.

Uno spettacolo di Storie di piazza con alcune scene dedicate a Pier Giorgio Frassati, a Pollone, venerdì 12 aprile e un appuntamento nel pomeriggio di domenica 14 aprile a Gaglianico, con una produzione dall’Emilia Romagna: Patria, il paese di Caine Abele con Fabio Banfo.

Venerdì sera in occasione della Veglia di preghiera, evento della diocesi di Biella a Pollone a Villa Ametis, abitazione della famiglia di Pier Giorgio Frassati, Storie di piazza rimetterà in scena nel giardino della Villa due emozionanti scene tratte dallo spettacolo Up, verso l’alt(r)o: una legata alla sorella interpretata da Noemi Garbo con l’accompagnamento musicale di Simona Colonna, l’altra con cuoca e governante interpretate da Maurizia Mosca e Luisa Trompetto, regia di Manuela Tamietti. Ingresso libero.

Un appuntamento importante, fuori programma, quello che Storie di piazza offre al pubblico il 14 aprile alle 17 a Gaglianico, con una produzione di MaMiMò ed Eco di fondo, compagnie riconosciute dal Ministero, che vede protagonista Fabio Banfo, attore, regista, drammaturgo e pedagogo residente a Reggio Emilia che molto ha dato alla nostra comunità biellese, frequentando da più di 10 anni Storie di piazza e mettendo a disposizione la sua competenza professionale, sia didattica che artistica. In questi anni la vita artistica di Banfo è cambiata, ha al suo attivo molti spettacoli e sono cresciute le sue vittorie come drammaturgo,

l’ultimo premio verrà ritirato nel mese di maggio 2024 a News York, per il progetto "𝐈𝐍 𝐒𝐂𝐄𝐍𝐀! 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧

𝐓𝐡𝐞𝐚𝐭𝐞𝐫 𝐅𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐚𝐥 𝐍𝐘”.

C.S. Storie di Piazza, G. Ch.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore