ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / SPORT

SPORT | 25 gennaio 2023, 14:30

Calcio, dalla squadra alla società fino ai progetti futuri: parla il direttore del Vigliano Turetta

L'analisi del dirigente a tre mesi dal suo arrivo in società: “Stiamo costruendo un sistema organizzativo preciso; inoltre, si stanno cogliendo opportunità importanti, i cui frutti si vedranno nei prossimi anni”.

vigliano calcio

Calcio, dalla squadra alla società fino ai progetti futuri: parla il direttore del Vigliano Turetta

Pazienza e tempo. Questo chiede Tiziano Turetta, da tre mesi direttore dell'area tecnica sportiva di FC Vigliano. Non si nasconde e ammette il periodo complicato che sta vivendo l'11 giallorosso, impegnato nel girone di Promozione.

“La squadra sta facendo pochi risultati, è sotto gli occhi di tutti. Ora c'è un nuovo allenatore in panchina, bisogna farli lavorare con serenità – commenta – Si sta costruendo un gruppo in linea con le nostre prospettive. Non nascondo che veniamo da un periodo difficile ma occorre ripartire dalle certezze: lavoro, fatica, volontà e rispetto dei ruoli. È il momento di vedere chi tiene a questa maglia e chi no. Si lotterà fino alla fine, poi si tireranno le somme a fine stagione”.

La salvezza dista parecchi punti, la matematica non condanna ancora la formazione giallorossa ma il direttore tiene i piedi per terra. “Di miracoli non ne ho mai visti – confida – ma se succede...Se invece sarà retrocessione non ci sarà disonore, o tragedia. Forse, a volte, è meglio fare un passo indietro e compierne due più avanti. Ciò che conta, ora, è chiudere la stagione in maniera dignitosa gettando le basi per il futuro che verrà”.

Le idee sono chiare e ben definite, come sottolinea Turetta: “Con serenità si riparte con una chiara visione di ciò che è e può diventare FC Vigliano: in pieno accordo con il presidente Paolo Daniele, che ringrazio per la fiducia, stiamo costruendo un sistema organizzativo preciso; inoltre, si stanno cogliendo opportunità importanti, i cui frutti si vedranno nei prossimi anni”.

Una nota di merito va al presidente: “Persona seria, corretta, appassionata e giustamente ambiziosa. L'intesa è massima, così come la prospettiva: la base è buona, ora è necessario apporre migliorie dove sono state riscontrate carenze”. Infine, è tempo di pensare al prossimo match: sarà derby con FR Valdengo, in programma al Comunale di Vigliano Biellese, con fischio d'inizio alle 28 gennaio. “Faccio appello ai nostri supporters – conclude Turetta – Venite a tifare e sostenere i nostri ragazzi. C'è bisogno anche di voi”.

g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore