ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / EVENTI

EVENTI | 16 aprile 2024, 08:40

"Tra Terra e Cielo", a Oropa e a Candelo omaggio a Guglielmo Marconi

Tra Terra e Cielo, a Candelo omaggio a Guglielmo Marconi

Tra Terra e Cielo, a Candelo omaggio a Guglielmo Marconi

Il Biellese celebra il 150° Anniversario della nascita di Guglielmo Marconi in due luoghi simbolo per il genio pioniere delle radiocomunicazioni: Oropa, il Santuario e le sue vette, da cui un giovane Marconi ha tratto ispirazione per i suoi futuri studi, e Candelo, che ha ospitato il professor Vincenzo Rosa, che Marconi stesso ha sempre riconosciuto come il suo unico maestro.

Primo appuntamento a Candelo domenica 21 aprile alle ore 10.30, con la conferenza "Sull'onda del Maestro. Alla scoperta di Vincenzo Rosa, unico maestro di Guglielmo Marconi".
A Candelo si trova infatti l’ultima residenza di Vincenzo Rosa, maestro di Marconi e figura tra le più importanti nella sua formazione, a cui proprio a Candelo è stata dedicata anche una via cittadina nel 2009.
Nel ricordo del Maestro Rosa, Candelo ospiterà:
- Contrammiraglio (an) ris. Lucio Mattiussi, che nei suoi studi ha approfondito proprio il rapporto tra Marconi e Rosa: “Guglielmo Marconi e il prof. Vincenzo Rosa nella Livorno di fine Ottocento”;
- Fabio Cosci, Presidente del Marconi Labs di Coltano, frazione di Pisa da cui furono lanciati nell’etere i primi impulsi elettrici della Stazione Radiotelegrafica costruita da Guglielmo Marconi: “L’onda lunga di ricordi e testimonianze su Marconi, tra Toscana e Biellese”;
- Luigi Cobisi, segretario gen. SG Italradio, l'osservatorio sulla radiofonia internazionale in lingua italiana: "Dopo Oropa, i 100 anni della radio in Italia";
- Presso la Biblioteca Civica “L. Pozzo”, dalle 09.00 alle 17.00, a cura di ARI Associazione Radioamatori Italiani sezioni di Biella e Trivero, con collegamento in onde corte utilizzando la fonia, telegrafia, tecniche digitali, con la partecipazione dell’AIRE Associazione Italiana per la Radio d’Epoca, presente con apparecchiature storiche.

Secondo appuntamento al Santuario di Oropa mercoledì 1 maggio alle ore 19 e alle ore 20.30, con “Dall’alta montagna di Oropa”. Guglielmo Marconi e il Biellese, Animazione teatrale a cura di Ars Teatrando e intervento di Danilo Craveia.

Stando alla testimonianza dello stesso Marconi, fu a Oropa che il genio bolognese ebbe l'intuizione della radio nell'estate del 1894. Quel momento, che ha cambiato per sempre la storia dell'umanità, sarà raccontato in due scene interpretate da Ars Teatrando dove potremo conoscere il giovane Guglielmo alla presenza del suo maestro, il professor Rosa, e il Marconi più maturo che rievoca la sua ispirazione "dall'alta montagna di Oropa". Nel mezzo, una conferenza di Danilo Craveia che illustrerà i rapporti tra Guglielmo Marconi e il Biellese attraverso documenti e testimonianze storiche.
(Info e prenotazioni: Tel. 3335283350. Solo info con messaggio WhatsApp: 3317473960 www.teatrandobiella.it)

Un progetto condiviso tra Amministrazione di Candelo e Santuario, frutto della volontà di creare una sinergia territoriale, unendo in un unico programma le due attività, che insieme possono avere ancora più forza, significato e attrattività.

"Nell'organizzare un evento su Marconi a Candelo -raccontano il Sindaco Paolo Gelone e l'Assessore alla Biblioteca Gabriella Di Lanzo- abbiamo subito pensato di verificare la possibilità di una collaborazione con Oropa, che ha raccolto l'invito con entusiasmo. Ringrazio l'Amministrazione del Santuario di Oropa: questo è un bell'esempio di collaborazione tra eccellenze del Biellese nel nome della cultura".

c.s.Ufficio Cultura Comune di Candelo, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore