ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / CRONACA

CRONACA | 16 aprile 2024, 12:10

Biella, sono in carcere i due uomini che si sono ribellati all'arresto di Polizia

I due georgiani sono accusati di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e furto in abitazione.

polizia arresto

Biella, sono in carcere i due uomini che si sono ribellati all'arresto di Polizia (foto di repertorio)

Aggiornamento 16 aprile 2024

Sono ora in carcere i due georgiani che, nella mattinata di venerdì, 12 aprile, sono stati arrestati in flagranza di reato. L'accusa è di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e furto in abitazione.

Gli uomini sono comparsi davanti al Gip per l'udienza di convalida dell'arresto, dove sono state accolte le richieste della Procura di Biella che chiedeva la custodia cautelare in carcere. 

Aggiornamento 13 aprile 2024

Stanno bene i due poliziotti feriti durante l'arresto di due malviventi che ora sono in attesa di convalida dalla Procura.

Le udienze dovrebbero aver luogo la prossima settimana.

12 aprile 2024

Mattinata di fuoco a Biella. Dopo i due inseguimenti avvenuti nelle vie del centro e nella parte meridionale del capoluogo laniero, un'altra operazione di Polizia è stata portata a termine: le informazioni sono ancora frammentarie ma sarebbero stati arrestati in flagranza due uomini per l'ipotetico reato di furto in abitazione.

I fatti sono avvenuti nella mattinata odierna tra via Tripoli, via Bengasi e via Trieste: stando alle prime ricostruzioni, il personale della Questura di Biella avrebbe bloccato i due presunti autori di furti in abitazione (di cui non si conoscono ancora le generalità) al termine di un'accurata attività di controllo e monitoraggio.

Sembra sia stata sequestrata anche la possibile refurtiva. Inoltre, pare che i due fermati abbiano prima opposto resistenza all'arresto poi ferito due agenti (uno in modo grave). In seguito, sono stati portati negli uffici della Questura per gli accertamenti di rito che delineeranno con maggiore chiarezza i contorni della vicenda.

g. c. - cc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore