/ CRONACA

CRONACA | 09 dicembre 2023, 12:00

Violenze ai danni della compagna, 20enne arrestato dalla Polizia

Accusato anche del resto di detenzione di sostanza stupefacente e possesso ingiustificato di arma da fuoco. 

violenze polizia

Violenze ai danni della compagna, 20enne arrestato dalla Polizia (foto di repertorio)

La Polizia, in esecuzione dell’ordinanza che ha disposto la misura cautelare in carcere emessa nei giorni scorsi dal Tribunale di Biella su richiesta del Pubblico Ministero, ha tratto in arresto un giovane di 20 anni, residente a Biella, già indagato per il reato di maltrattamenti ai danni dell'ex fidanzata poco più grande. 

L’attività, frutto dell’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Biella, nata da un episodio specifico di violenza subito dalla donna sfociato nell’intervento della Polizia di Stato, ha condotto all’emersione di reiterare condotte da parte del ragazzo ancora oggetto di opportuni approfondimenti. 

Tuttavia, durante le fasi di esecuzioni della misura cautelare, gli operatori hanno poi rinvenuto presso l’abitazione del giovane un’arma comune da fuoco rifornita di munizioni illegalmente detenuta e una cospicua quantità di sostanza stupefacente. 

Alla luce di quanto scoperto, sentito il Sostituto Procuratore di turno, il giovane è stato tratto in arresto anche per il resto di detenzione di sostanza stupefacente e possesso ingiustificato di arma da fuoco. Su disposizione del Pubblico Ministero veniva poi associato presso la casa circondariale di Biella.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore