ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 17 aprile 2024, 06:50

CTU “Breve” a Biella per i procedimenti di famiglia: pareri ed esiti ad un anno dall'avvio

Tale strumento, secondo l’opinione espressa dai relatori e condivisa dagli intervenuti merita un’attuazione più frequente e articolata potendosi adattare ad un’ampia casistica ed essendo idoneo e funzionale anche a favorire rapide e approfondite soluzioni concordate ai conflitti familiari.

ctu breve

CTU “Breve” a Biella per i procedimenti di famiglia: pareri ed esiti ad un anno dall'avvio

Ad un anno dalla sottoscrizione della convenzione sulla consulenza tecnica d'ufficio (CTU “Breve”) in materia di procedimenti di famiglia, avvenuta il 24 febbraio 2023, si è tenuto ieri presso il Tribunale di Biella un convegno di presentazione degli esiti del primo anno di applicazione della stessa, sottoscritta dal Tribunale assieme all'Ordine degli Avvocati di Biella e dall'Ordine degli psicologi del Piemonte.

La convenzione costituisce una novità nel panorama delle prassi giudiziarie. Sono intervenuti il presidente di Sezione Civile Andrea Carli e Francesca Marrapodi per il Tribunale di Biella, Stefania Fontana per il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Biella, Marco Zuffranieri, membro della Consulta Forense dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte e Alberto Dovana (CTU) per la Neuropsichiatria – ASL Biella.

L'obiettivo? Restituire gli esiti favorevoli di una prassi applicativa che può essere instaurata solo su consenso delle parti nei procedimenti di famiglia e che sinora, nei casi in cui è stata espletata, ha consentito di affrontare e risolvere in tempi brevissimi situazioni altamente conflittuali connotate da urgenza.

Tale strumento, secondo l’opinione espressa dai relatori e condivisa dagli intervenuti (magistrati, avvocati, rappresentanti istituzionali, dei servizi sociali e di neuropsichiatria) merita un’attuazione più frequente e articolata potendosi adattare ad un’ampia casistica ed essendo idoneo e funzionale anche a favorire rapide ma allo stesso tempo approfondite soluzioni concordate ai conflitti familiari.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore