/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 16 aprile 2024, 06:50

Sandro Pezzoli, Silvia Levenson, Matteo Seguso e Maria Scarognina al Liceo Sella

Il progetto avrà un momento conclusivo a fine maggio

Nella foto Silvia Levenson, Sandro Pezzoli, Deborah Albini, Francesca Candelli, Matteo Seguso e Chiara Cignolo

Nella foto Silvia Levenson, Sandro Pezzoli, Deborah Albini, Francesca Candelli, Matteo Seguso e Chiara Cignolo

Prosegue attraverso importanti momenti di formazione legati all'orientamento l'appuntamento atteso ogni anno dagli studenti legato al vetro.

Dopo essere stati ospiti presso il Castello Sforzesco di Milano a un importante vernissage legato al vetro a freddo, giovedì 11 aprile il liceo ha accolto grandi figure di spicco del settore: Sandro Pezzoli, Silvia Levenson, Matteo Seguso e Maria Scarognina, quattro persone che hanno fatto di questa affascinante materia un vero percorso o meglio dire una scelta di vita.

La presenza importante ed affascinante questa volta è stata data da Matteo Seguso noto incisore del vetro direttamente dalla laguna veneta con la spiegazione e la dimostrazione della lavorazione del vetro a freddo in incisione con l'utilizzo del tornio. Artigiano, figlio d'arte, Seguso oramai collabora con artisti di fama internazionali e tiene corsi di formazione sia in Italia che all'estero. Sandro Pezzoli, motore e mente di questo progetto ha voluto mettere in relazione la nostra realtà assieme a due licei artistici di Milano e avvicinare la curiosità e la creatività dei ragazzi con l'esperienza e la magia degli artisti. Attivo socio della Famiglia Artistica Milanese, è un noto collezionista di vetro d’arte e co-proprietario, insieme ad Aldo Bellini, della storica galleria La Scaletta di vetro a Milano. È anche membro del Comitato Nazionale Italiano dell’Association Nationale pour l’Histoire du Verre. Silvia Levenson oramai quasi "madrina" del liceo artistico che guida la nostra scuola nei progetti dedicati a questo fantastico materiale affiancando lezioni teoriche e pratiche sino ad arrivare ad avere l'onore di poter esporre assieme agli studenti. Maria Scarognina artista designer della nostra zona ( Sostegno) che anche lei fa del vetro la sua passione e il suo obiettivo di vita in ambito artistico, al punto di dichiarare " Faccio quello che amo e lo faccio in vetro!" Realizzando splendide lampade e oggetti di design.

Ecco le premesse del liceo artistico G&Q Sella, che davanti a "mostri sacri del vetro" non può fare altro che accogliere a braccia aperte queste bellissime opportunità, sinonimo di crescita, formazione, orientamento dei giovani allievi.

Il progetto avrà un momento conclusivo dove gli allievi saranno parte attiva in quanto esporranno i loro lavori in vetro presso la galleria d'arte Bi-BOX di Irene Finiguerra a fine mese di maggio assieme agli artisti che li hanno accompagnati in questo percorso.

d.a., s.zo.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore