CRONACA - 10 dicembre 2014, 16:05

Rinviato a giudizio per maltrattamenti

L’uomo si trova ancora agli arresti domiciliari

L'avvocato Francesco Alosi

L'avvocato Francesco Alosi

Il giudice per le indagini preliminari, Silvia Carosio, ha rinviato a giudizio il 28enne di origini pugliesi, attualmente ai domiciliari, arrestato qualche mese fa per maltrattamenti in famiglia. La vittima, assistita dall’avvocato Francesco Alosi, secondo il capo di imputazione sarebbe stata percossa e minacciata per mesi, costretta ad avere rapporti sessuali, finendo anche in ospedale. Il processo, nei confronti del maltrattante, si aprirà il 19 novembre del 2015. 

e.g.

Ti potrebbero interessare anche:

SU