SPORT - 27 maggio 2023, 11:20

Biella Corse all’IRC 2023 con Frattalemi-Silvi, buoni risultati nelle gare del fine settimana

biella corse

Biella Corse all’IRC 2023 con Frattalemi-Silvi, buoni risultati nelle gare del fine settimana

Ci sarà anche un equipaggio Biella Corse al via del 29° Rally del Taro, seconda prova dell'International Rally Cup 2023 (IRC), in programma questo fine settimana (27 e 28 maggio) in provincia di Parma. Sono Giuseppe Frattalemi e Luca Silvi, per la prima volta in gara con una nuova Renault Clio Rally 4, con il numero 58.

"Iniziamo l'IRC 2023 dalla seconda gara" spiega il pilota "e lo facciamo con un importante "salto di categoria": dalla R2B, infatti, passiamo alla categoria Rally 4. Correremo con una Renault Clio Rally 4 Turbo, una macchina molto impegnativa, più professionale e anche un po' difficile da usare ... ma che ha un grande potenziale. Questo rally lo conosciamo bene ma sappiamo anche bene che gli avversari sono tanti e molto forti. Noi cercheremo di fare "una gara con la testa" per arrivare più avanti possibile per raccogliere punti per il campionato". Il Rally del Taro si correrà nella giornata di domenica 28 maggio, con partenza e arrivo a Bedonia. In programma ci sono otto speciali, ricavate da tre passaggi sui tracciati "Montevacà" (di 14,10 chilometri) e "Tornolo" (di 4,29 chilometri), più altri due sulla prova "Folta" (di 20,33 chilometri). In totale i concorrenti percorreranno 337,45 chilometri, di cui 95,83 di prove speciali.    

Ed ecco i risultati delle gare dello scorso fine settimana. Al 7° Rally Il Grappolo di San Damiano d'Asti, prova della Coppa Italia Zona 1 di AciSport, il miglior risultato degli equipaggi Biella Corse al via è stato ottenuto da Fabrizio Margaroli e Massimiliano Rolando che, con la loro Skoda Fabia Evo (gruppo RC2N, classe R5) si sono piazzati al 7° posto assoluto, settimi anche di gruppo e di classe. Pierangelo Tasinato e Luca Ferraris, invece, alla guida di una Skoda Fabia Evo (gruppo RC2N, classe R5), hanno terminato la gara al 13° posto assoluto, noni di gruppo e di classe.

"E' stata una gara difficile, insidiosa e impegnativa" ha commentato il pilota al termine. “L'asfalto era sporco, c'era molta terra e per me era la prima volta su di un terreno di gara così. Siamo comunque soddisfatti: c'è un bel feeling nell'abitacolo e riusciamo anche a divertirci! Ora pensiamo al Valli Ossolane". Va ricordato che Pierangelo Tasinato si è piazzato al primo posto nella classifica della categoria "Over 55". Bella gara, la prima per loro con le insegne di Biella Corse, anche per l'equipaggio Matteo Migliore e Andrea Tardito. Con la loro Peugeot 208 GT Line (gruppo RC4N, classe Rally4) si sono infatti piazzati al 18° posto assoluto, quinti di gruppo e terzi di classe. "E' stata una bella gara" hanno commentato al termine. "Abbiamo migliorato prova dopo prova, pur non conoscendo la macchina e non avendo prima mai corso in notturna e con la pioggia. Siamo fieri di ciò che siamo riusciti a fare!". Va ricordato che l'equipaggio si è piazzato al secondo posto nella classifica della categoria "Under 25". Ed ecco Fabrizio Babando e Marco Bevilacqua che, con la loro Peugeot 208 GT Line (gruppo RC4N, classe Rally4) hanno terminato la gara al 28° posto assoluto, dodicesimi di gruppo e settimi di classe. 

Tutto bene anche per Roberto Chapellu ed Eliana Chapellu, al via con la loro Citroen DS3 (gruppo RC4N, classe R3). Hanno chiuso al 34° posto assoluto, quindicesimi di gruppo e secondi di classe. Poi Giuseppe Licari e Barbara Albertone che, con la loro Peugeot 106 (gruppo RC5N, classe N2), hanno terminato la gara all'88° posto assoluto, trentaseiesimi di gruppo e undicesimi di classe. Fra i navigatori Biella Corse al via con piloti di altra scuderia, il miglior risultato è stato ottenuto da Luca Pieri che, in gara con Massimo Marasso su di una Skoda Fabia Evo (gruppo RC2N, classe R5) ha chiuso al 6° posto assoluto, di gruppo e di classe. Il figlio Tiziano Pieri, invece, in gara con Davide Gardino su di una Peugeot 106 (gruppo RC4N, classe K10), ha terminato la gara al 52° posto assoluto, ventesimo di gruppo e quarto di classe.  

Tutto bene anche per il navigatore Biella Corse Ilvo Rosso che, questo fine settimana in Toscana, ha partecipato, a fianco del pilota Emanuele Bosco su Mitsubishi Lancer Evo IX (gruppo RC2N, classe R4) al 40° Rally degli Abeti e dell'Abetone. Hanno chiuso al 38° posto assoluto, tredicesimi di gruppo e primi di classe.

c. s. Biella Corse g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU