SPORT - 04 maggio 2022, 11:55

Conto alla rovescia per la “24 ore per la vita di Santhià” con un pensiero all’Ucraina

24 ore santhià

Conto alla rovescia per la “24 ore per la vita di Santhià” con un pensiero all’Ucraina (foto di repertorio)

«Corri con noi e dona quel che puoi» è l’appello che il gruppo di Santhià del Fondo Edo Tempia rivolge in vista della “24 ore per la vita” del 7 e 8 maggio. Per iscriversi in anticipo alla staffetta che partirà alle 16 del sabato per concludersi alla stessa ora della domenica, c’è anche un modulo digitale che può essere compilato via web seguendo l’indirizzo https://bit.ly/24oresanthià.

L’obiettivo degli organizzatori è di arrivare a quota mille iscritti: «Voglio fare un appello a tutti i santhiatesi che abitualmente vanno a camminare o a correre nel fine settimana» dice Angelo Cappuccio che, insieme a Stefano Cavagnetto, sta curando da vicino l’organizzazione.

«L’invito, a nome del Fondo Edo Tempia di Santhià è di programmare quel momento, una camminata anche di pochi minuti o una corsa, all'interno della nostra manifestazione». Il tracciato è un anello di 500 metri in piazza Zapelloni, nell’area del mercato: i partecipanti potranno percorrerlo a passo libero una o più volte pagando una quota di iscrizione di 3 euro per gli adulti e 1 per i ragazzi fino ai 18 anni.

C’è anche chi correrà per tutte e 24 le ore: l’ultramaratoneta romano Daniele Alimonti sarà il campione ospite della manifestazione, il cui obiettivo è raccogliere fondi per le iniziative a beneficio dei malati di tumore sul territorio santhiatese. Ci sarà anche un pensiero dedicato alle vittime della guerra in Ucraina. Al centro di piazza Zapelloni, durante la notte, sarà acceso un cero. Inoltre dalle 22 alle 6 del mattino chi vorrà, potrà fare un giro simbolico con una candela o una fiaccola per ricordare le vittime del conflitto.

L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’autoscuola Viotti, della cooperativa Anteo di Marmony sport, dell’Avis, del Vespa club, del Progetto Dedalo dell’Asl di Vercelli e del gruppo volontari soccorso Santhià. Per informazioni e pre-iscrizioni si possono contattare Angelo Cappuccio via e-mail (cappuccioangelo@gmail.com) o il responsabile del gruppo di Santhià del Fondo Edo Tempia Stefano Cavagnetto via Whatsapp (347.5781870).

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU