SPORT - 27 marzo 2022, 16:38

Bonprix Teamvolley - Canavese Volley 3-0

Bonprix Teamvolley - Canavese Volley 3-0

Bonprix Teamvolley - Canavese Volley 3-0

Continua spedita la marcia della capolista bonprix TeamVolley nel campionato di Serie C. Ieri sera, 26 marzo, al palasport di Lessona, le biancoblù di coach Fabrizio Preziosa hanno conquistato altri tre punti superando 3-0 il Canavese Volley.

Un match che sulla carta non aveva storia, ma che ha rischiato di complicarsi nel secondo set, quando la formazione ospite ha cercato di raddrizzare le sorti della partita. È stato un timeout provvidenziale dello staff biellese a restituire smalto alle padrone di casa, che dopo la sospensione hanno messo a segno un break di 5-0 e si sono portate sul 2-0. Situazione più o meno simile nella terza frazione, ma anche in quel caso, capitan Sara Gaito e compagne sono state brave a non perdere la bussola, facendo valere la loro esperienza e superiorità tecnica. Ancora orfane di Giorgia Zatta, ma con Sofia Loro Piana di nuovo in campo fin dall'inizio, le biancoblù hanno vinto meritatamente.

Nel primo set non c'è stata partita: padrone di casa sempre avanti, fin dai primi scambi, e frazione che si chiude sul 25-12. Sembra tutto facile, ma come spesso accade quando ci si rilassa e si sottovaluta un po' l'avversario, Canavese Volley prova a ribaltare le sorti del match. In avvio della seconda frazione, però, è ancora il bonprix TeamVolley a condurre i giochi: prima 6-2 con un bel diagonale di Loro Piana, poi 10-8 con un ace di Ginevra Levis. È un primo tempo di Alessia Vittonatti a dare la carica al Canavese (12-11), che pochi istanti dopo agguanta la parità a 12. Biancoblù di nuovo avanti 13-12, ma Giorgia Biassoli sbaglia in battuta concedendo al sestetto ospite una nuova parità. A quel punto coach Fabrizio Preziosa prova a mischiare un po' le carte in tavole e decide di cambiare palleggio: fuori Biassoli, dentro Benni Daffara. Si va avanti punto a punto fino al 16 pari, poi Canavese prova a mettere la freccia, piazzando un minibreak di 2-0. Sul 18-16 per le ospiti, lo staff biancoblù chiama timeout. Nuova parità a 20 firmata da Letizia Gualinetti. Ma è ancora Vittonatti a cercare di rilanciare la sua compagine.

Sul 22-20 per la formazione torinese, Fabrizio Preziosa ferma nuovamente il gioco e chiede alla sua squadra cinque punti in fila per chiudere il set ed evitare il rischio di allungare la partita. Le biancoblù non se lo fanno ripetere due volte e piazzano un perentorio 5-0: Loro Piana, Gualinetti e Peruzzo le artefici del sorpasso e del conseguente 2-0. In avvio di terzo set Canavese Volley sembra più in palla. Si gioca punto a punto ma con le ospiti avanti di un'incollatura. Un attacco in out delle torinesi regala la parità (5-5) al bonprix TeamVolley, ma poi le ragazze di coach Alessandro Vallero riescono a rimettere la testa avanti, più per demeriti delle padrone di casa che per meriti propri. Un ace di Gualinetti riporta i conti in pari (12-12). Nuova parità a 15, grazie ad un altro ace, questa volta di Loro Piana. Ma Canavese Volley torna a condurre 18-15 con un granitico muro su capitan Gaito. Timeout Preziosa e nuova parità a 18, propiziata da un'invasione ospite.

Sul 19-18 a firma Loro Piana, coach Vallero spende anche lui un timeout. In uscita dalla sospensione Canavese impatta a 19, ma è solo un fuoco di paglia, perché Letizia Gualinetti riporta le biancoblù avanti 20-19 e il muro del TeamVolley respinge il successivo attacco ospite (21-19). L'ace di Sara Gaito arriva al momento giusto: il punto del 23-19 taglia le gambe al sestetto torinese e la premiata ditta Gaito-Peruzzo chiude il match sul 25-19.

«Questa sera si poteva fare meglio - ha commentato a fine partita Francesca Peruzzo -. Siamo partite bene, ma poi ci siamo rilassate troppo, abbiamo commesso l'errore di sottovalutare le nostre avversarie e abbiamo rischiato di complicarci la vita da sole. Con squadra come Canavese, che rallentano il ritmo del match, andiamo sempre un po' in difficoltà. Noi diamo il meglio quando dobbiamo giocare punti difficili, quando le cose ci vanno bene, tendiamo a prendere sottogamba le avversarie. In ogni caso, siamo state brave a rimanere nel match e a chiudere 3-0. Ora dobbiamo rimanere concentrate per la prossima partita contro Lingotto, perché ci teniamo moltissimo a chiudere questa prima parte di stagione come miglior prima di tutti i gironi».

«Nel bene e nel male il nostro difetto è quello di adattarci alle caratteristiche dell'avversario - ha spiegato coach Fabrizio Preziosa -. Il classico testacoda, che mette a rischio non tanto il risultato, quanto la prestazione complessiva della squadra. Com'era già capitato nel recupero giocato a Ivrea all'inizio del mese di marzo, abbiamo disputato una partita decisamente sottotono, con poco mordente. Tante piccole disattenzioni e poca fame in difesa, ma ci può stare, dopo le due partite di Verbania e Santena che ci hanno portato via tante energie. Ora questi tre punti ci danno la matematica certezza dei playoff e delle prime tre piazze. La prossima partita, contro Cusio, in caso di nostra vittoria, potrebbe già essere decisiva per i primi due posti, mentre in caso di sconfitta non ci cambia nulla. Ma, indipendentemente dalla classifica, sotto col lavoro. Dobbiamo tornare in forma per la seconda fase del campionato, perché ora non lo siamo ancora».

BONPRIX TEAMVOLLEY - CANAVESE VOLLEY  3-0

Parziali: 25-12, 25-22, 25-19

TeamVolley: Biassoli 2, Gualinetti 15, Barbonaglia ne, Loro Piana 11, Levis 7, Gaito 10, Daffara 3, Peruzzo 9, Biasin ne.

Allenatore: Fabrizio Preziosa. Assistente: Paolo Salussolia.

c.s.bonprix teamvolley

Ti potrebbero interessare anche:

SU