Fashion - 04 settembre 2020, 18:57

Milano Unica: Voglia di normalità, l'8 settembre l’inaugurazione. Tra gli ospiti anche Di Maio

Tra rigidi protocolli e norme anticovid, ecco gli espositori biellesi che parteciperanno alla kermesse

Milano Unica: Voglia di normalità, l'8 settembre l’inaugurazione. Tra gli ospiti anche Di Maio

Martedì 8 e mercoledì 9 settembre al via la 31esima edizione di Milano Unica. Sarà un momento ricco di interesse vista la partecipazione di personalità illustri che con interventi e considerazioni discuteranno sul tema ‘uniti per ripartire’. Saranno presenti il presidente di Milano Unica Alessandro Barberis Canonico, il presidente di Sistema Moda Italia Marino Vago, il presidente di Confindustria Moda Cirillo Marcolin, il presidente di Agenzia Ice Carlo Maria Ferro e l’onorevole Luigi di Maio, attuale ministro degli affari esteri.

A rappresentare il territorio biellese, mantenendo alta la tradizione tessile della zona, saranno Ma.Al.Bi SRL, Raphael, Angelico, Ermenegildo Zegna, F.lli Tallia di Delfino - Marzotto Group, Gaubello - Marzotto Group, Laniere Agnona, Lanificio Campore, Lanificio Carlo Barbera, Lanificio Comero, Lanificio di Pray, Lanificio F.lli Cerruti dal 1881, Lanificio Ferla, Maglificio Maggia, Marlane - Marzotto Group, Piacenza, Reda, Tessilbiella, TG di Fabio, Trabaldo Torna 1840, Vitale Barberis Canonico e Testa 1919 SRL. Inoltre, Filo sarà nuovamente parte integrante dell'Area Tendenze, con il progetto all'insegna della sostenibilità dal titolo FiloFlow.

Leggi anche: https://www.newsbiella.it/2020/09/02/leggi-notizia/argomenti/eventi-5/articolo/l8-e-il-9-settembre-filo-a-milano-unica-per-la-sostenibilita-con-il-progetto-filoflow.html

Voglia di normalità per questa 31esima edizione: le aziende stanno preparando cartelle e campionari con moltissimo impegno, quasi ad esorcizzare il momento pandemico che continua a far paura anche se la manifestazione prevede dei rigidi protocolli anticontagio.  Quest’anno infatti, a causa dell’emergenza epidemiologica, Milano Unica è stata posticipata da luglio all’8 e al 9 settembre. L’evento avverrà in ottemperanza delle disposizioni medico sanitarie per evitare la nascita di un possibile focolaio di Covid-19. Sarà comunque possibile visionare di persona le nuove collezioni anche se di dovrà indossare una mascherina protettiva se non sarà possibile garantire il distanziamento interpersonale. Gli organizzatori hanno infatti studiato la disposizione dei padiglioni in modo tale da permettere a tutti i visitatori di poter circolare nel quartiere della fiera, senza costringere nessuno a lunghe attese in coda.

Per partecipare alla manifestazione è necessario preregistrarsi per poter ricevere in formato digitale il badge che garantirà l’accesso alla fiera. Vi è anche la possibilità di richiedere l’emissione di badge relativi a giornate singole e non a tutta la durata di Milano Unica. Si potrà entrare nella fiera solo se in possesso del badge appropriato e, di conseguenza, l’organizzazione dell’evento sollecita i partecipanti a prendere appuntamento direttamente con gli espositori con cui si vuole dialogare contattandoli precedentemente alla manifestazione. Il badge dovrà essere mostrato su supporto digitale (smartphone o tablet) all’ingresso.

Per visionare le collezioni sarà necessario indossare la mascherina e disinfettare preventivamente le mani con il gel apposito (presente lungo il percorso espositivo), evitando così di rinunciare all’aspetto tattile dell’esperienza. Gli stand degli espositori saranno quindi visitabili in modo simile alle scorse edizioni. Sarà inoltre intensificata l’attività di pulizia, garantendo la frequente detersione di tutte le superfici di maggior contatto.

In collaborazione con Fiera Milano, sarà anche garantita la frequente igienizzazione di tutte le superfici di maggior contatto. Garantiti saranno anche quei servizi necessari per il normale svolgimento della manifestazione come ad esempio i guardaroba e i materiali informativi, ora in forma digitale o fruibili in self service se in forma cartacea. Lo staff di Milano Unica avrà cura di comunicare ulteriori indicazioni che saranno emanate successivamente in merito allo svolgimento della fiera.

 

Andrea Biondo

Ti potrebbero interessare anche:

SU