/ Pallavolo

Pallavolo | 14 maggio 2024, 17:00

Pallavolo, settore giovanile, serie D TeamVolley, FOTO

Tante soddisfazioni dal settore giovanile

Pallavolo, settore giovanile, serie D TeamVolley, nella foto l'Under 15

Pallavolo, settore giovanile, serie D TeamVolley, nella foto l'Under 15

SERIE D Girone A - 26a giornata

New Volley Ticino – BOTALLA TEAMVOLLEY 3-1

(25-8/25-21/28-30/25-10)

BOTALLA TEAMVOLLEY: Gilardi, Zignone 6, Piletta 1, Sola 15, Cena 1, Damo 4, Venturino, Gariazzo 1, Boggiani 2, Paniccia 3, Fantini 1, Vioglio (L) 1. Coach Ivan Turcich, vice Marco Allorto.

Coach Ivan TURCICH: «Purtroppo non ci siamo confermati sul trend positivo di settimana scorsa. Partita approcciata male, con un distacco mentale da "la stagione è finita". Pessimo atteggiamento nel primo set, che non concede alibi di alcun genere. Una menzione speciale va però fatta, ovvero gli ingressi di Boggiani e Paniccia che hanno permesso di vincere l'unico set giocando fuori ruolo. Nel complessivo, una stagione estremamente faticosa e con ben pochi momenti positivi, almeno in gara. Non posso dire nulla a questo gruppo in termini di lavoro: pochissime assenze e ragazze sempre disponibili. Sicuramente sono state poste le basi per i campionati futuri. Staremo a vedere chi sarà pronta a cogliere l'opportunità».

UNDER 17 – TROFEO “DANIELE ZICCIO”

GENERALI VIA CARSO TEAMVOLLEY – Numeraria Virtus Biella 3-0

(25-4/25-11/25-14)

GENERALI VIA CARSO TEAMVOLLEY: Boggiani 2, Cena 8, Piletta 3, Sola 11, Gariazzo 14, Damo 11, Vioglio (L), Paniccia, Floris 3, De Ruvo. Coach Paolo Salussolia.

Coach Paolo SALUSSOLIA: «Si sono fronteggiate due formazioni completamente diverse: Virtus con una formazione giovanissima che è all'inizio di un percorso, noi siamo più "vecchie" e abbiamo più esperienza di categoria, per cui il risultato è stato la conseguenza logica di queste premesse. La Final Four sarà sicuramente diversa, troveremo squadre che hanno fatto più o meno i nostri stessi risultati nel girone eliminatorio per cui ci vorranno combattività e attenzione a livelli massimi. Giocare per un trofeo è sempre importante e vincere non è mai semplice, partiamo per fare (come sempre) la miglior partita che abbiamo dentro e per chiudere la stagione agonistica nel miglior modo possibile».

TROFEO “ZICCIO” - FINAL FOUR

SEMIFINALE - Domenica 19/5, ore 10. Palestra comunale di Occimiano (AL)

GENERALI VIA CARSO TEAMVOLLEY – Issa Novara

*Eventuale finale nel pomeriggio contro la vincente di Blubar Valenza-Rosaltiora Verbania

UNDER15 – COPPA PRIMAVERA

S2M Volley Vercelli – ANGELICO TEAMVOLLEY 0-3

(16-25/18-25/20-25)

Coach Ivan TURCICH: «Un passo in più verso la Final Four. Manca l'ultimo impegno per raggiungere un nuovo importante traguardo. Le ragazze hanno lavorato molto bene, imponendosi sempre in termini tecnici e di gioco. C'è stato spazio anche per degli esordi. L’importante però è lavorare ancora sulla tenuta mentale e sulla fame di voler fare bene, partendo dal campo o subentrando. Il lavoro delle ultime settimane sta pagando».

UNDER13 – COPPA COMITATO (FINAL FOUR)

(SEMIFINALE) San Rocco Volley – CONAD TEAMVOLLEY 0-3

(20-25/20-25/20-25)

(FINALE) Alessandria Volley – CONAD TEAMVOLLEY 3-1

(29-27/25-21/20-25/25-21)

Coach Alessia DIEGO: «Sicuramente, una bellissima esperienza per tutte le ragazze. Era la loro prima Final Four, le prime partite importanti della loro carriera pallavolistica. Di certo, un po’ di tensione c’era, come è giusto che sia. La semifinale contro San Rocco è andata molto bene, hanno giocato in modo ordinato e pulito, conquistando con facilità la finale. Contro Alessandria, hanno fatto un’altra bellissima partita. Come ho detto a loro, io non sono solita fare tanti complimenti, ma si è visto un bel lavoro di squadra. Complimenti alle avversarie che hanno vinto la Coppa, ma noi ci siamo difese bene e i parziali dei set lo dimostrano: è mancato davvero poco per vincere. Un finale di stagione in crescita, nei singoli e nel gruppo. Una bella soddisfazione, l’anno scorso in questo torneo con la stessa squadra eravamo arrivate ultime. La crescita durante la stagione è evidente e mi rende felice, il secondo posto se lo sono meritato tutto. I complimenti però sono finiti (sorride, ndr)».

c.s.TeamVolley, s.zo.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore