/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 03 marzo 2024, 10:40

Ospedale, donati 50 kit destinati alle donne vittime di violenza

Le Associazioni Non Sei Sola, VocidiDonne, Donne Nuove e il Consorzio Cissabo si sono uniti per fornire alle donne i beni di prima necessità in caso di ricovero.

asl biella

Ospedale, donati 50 kit destinati alle donne vittime di violenza

Le donne che giungono in Pronto Soccorso a seguito di una violenza sessuale o di genere vivono un momento drammatico e molto spesso non dispongono dei beni necessari per il ricovero e la cura della persona.

Da questa esigenza concreta nasce l'impegno dell'Associazione Non Sei Sola, in collaborazione con altre associazioni del territorio tra cui VocidiDONNE, Donne Nuove e il Consorzio Cissabo, tramite fondi regionali che da diversi anni consentono raccogliere materiale di prima necessità e a suddividerlo in kit individuali contenenti tutto l'occorrente per i primi giorni di degenza.

Sono stati 50 i kit donati martedì 13 febbraio 2024 contenenti camicia da notte in diverse taglie, slip, ciabattine, dentifricio e spazzolino, oltre che campioni monodose di bagnoschiuma, detergenti e qualche filtro per tisane. 

Ogni kit contiene anche il volantino del Centro Antiviolenza con tutte le informazioni necessarie per mettersi in contatto con il Punto di Ascolto Antiviolenza. Il testo è riportato in più lingue per essere facilmente comprensibile da qualsiasi donna. 

La donazione è stata consegnata da alcuni rappresentanti delle Associazioni, alla presenza della Direttrice delle Professioni Sanitarie Antonella Croso, dalla Dirigente Medico Direzione Sanitaria di Presidio Paola Trevisan del Responsabile del Pronto Soccorso Alessandro Ubertalli Ape, della Coordinatrice del Pronto Soccorso Chiara Pignolo e della Coordinatrice della S.C. Ostetricia e Ginecologia Michela Meconcelli.

 L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie agli esercizi commerciali del territorio che hanno supportato l’iniziativa.

c. s. ASL Biella g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore