/ SPORT

SPORT | 24 febbraio 2024, 13:30

Scacchi, prima vittoria per Alessandro Gasparetto al Trofeo Città di Cossato

scacchi trofeo

Scacchi, prima vittoria per Alessandro Gasparetto al Trofeo Città di Cossato (foto dal sito web di Scacci Club Valle Mosso Biella)

Nei giorni scorsi si è tenuto il Trofeo “Città di Cossato”, giunto alla ventunesima edizione. Tradizionalmente è la gara di scacchi che dà il via alla stagione sportiva biellese. Dal 2012 la manifestazione ha trovato la propria casa nel centro di Cossato presso la Sala Eventi “Giuliana Pizzaguerra” di Villa Ranzoni, un luogo che ben si presta ad ospitare una gara di scacchi.

“L’edizione 2024 ha visto al via ventidue partecipanti, un numero un poco inferiore alle attese: Carnevale, impegni scolastici e malanni di stagione hanno certamente influito – spiegano dallo Scacchi Club Valle Mosso Biella - Ha fatto comunque piacere, anche questa volta, vedere un paio di volti nuovi provare l’esperienza di un torneo”.

Alla fine dei canonici sei turni la vittoria è andata ad Alessandro Gasparetto, che ha così iscritto per la prima volta il suo nome nell’Albo d’Oro del torneo. Il giovane ha vinto a punteggio pieno, mentre alle sue spalle la lotta per le posizioni sul podio era particolarmente aperta. La spuntava alla fine Giorgio Valenzano, sempre a suo agio con la cadenza rapida: attardato da una sconfitta al secondo turno per mano di Marco Squara, risaliva a fari spenti la classifica fino al secondo posto conclusivo (5 punti), ottenuto all’ultimo turno con una bella vittoria alle spese di Paolo Bocchi, quarto con quattro punti per un solo punto di spareggio tecnico.

Davanti a Bocchi infatti si è classificato il CM Matteo Sunder. Buona prova anche di Andrea Ferraris e di Giorgio Gambaro, anche loro con 4 punti ma con uno spareggio tecnico inferiore rispetto a Sunder e Bocchi. Premiati inoltre nelle rispettive fasce Elo e di età: Giulio Albertazzi, Paolo Angelin Duclos, Piergiorgio Migliorini e Federico Rama.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore