/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 06 dicembre 2023, 17:38

Eventi, incontri e iniziative culturali nel progetto "Piccoli lettori in erba"

Primo appuntamento martedì 12 dicembre alle 16 in piazza Curiel a Biella

Eventi, incontri e iniziative culturali nel progetto "Piccoli lettori in erba"

Eventi, incontri e iniziative culturali nel progetto "Piccoli lettori in erba"

La lettura rappresenta una finestra aperta su mondi infiniti, un'esperienza che va ben oltre il semplice atto di decodificare le parole su una pagina. Introdurre i bambini a storie, personaggi e mondi immaginari sin dalla più tenera età è un investimento in un futuro ricco di conoscenza, creatività ed empatia.

"Piccoli lettori in erba" si pone questo obiettivo. Un'iniziativa frutto della collaborazione tra diverse esperienze educative e culturali. Il progetto biellese, guidato dal settore Politiche Sociali della Città di Biella, coinvolge tre Istituti Comprensivi che hanno manifestato un forte interesse per questa iniziativa unica e che vede come capofila la Cooperativa Sociale Tantintenti.

Il fil rouge è la lettura, un elemento che mira a promuovere percorsi educativi e benessere socio-relazionale, scambiando buone pratiche e favorendo l'inclusione sociale. La cultura e la creatività si pongono come pilastri fondamentali, contribuendo in modo trasversale all'incremento delle “life skill” dei bambini coinvolti.

Il progetto si propone di spostare l'attenzione dall'esperienza individuale a quella collettiva, abbracciando il concetto di rete di reti. Questa idea prende vita attraverso l'unione di diverse anime provenienti dai settori sociale, educativo, culturale e formativo, allineandosi con gli SDGs dell'ONU che sottolineano la connessione tra welfare/sociale e cultura.

Durante il periodo compreso tra dicembre 2023 e settembre 2024 è prevista la realizzazione di vari eventi, incontri e iniziative culturali. Tra questi il lancio del progetto che si svolgerà martedì 12 dicembre, alle ore 16.00, in piazza Curiel (in caso di brutto tempo presso Opificiodellarte).

Nel corso del primo appuntamento verrà data lettura del libro "L'Arrivo di Santa Lucia" di Noemi Vola e Andrea Antinori, approfittando della “magia” del testo per immergerci nella trama e discutere delle tematiche affrontate. In questo testo, Noemi Vola e Andrea Antinori immaginano cosa succederebbe se Babbo Natale e Santa Lucia si incontrassero una notte d'inverno. I due personaggi decidono di dividere i territori, con Santa Lucia che si occupa di portare regali ai bambini di una zona non specificata della Pianura Padana, mentre Babbo Natale copre il resto.

Quindi verrà realizzato un laboratorio sulla “Luce e Candele”: le famiglie parteciperanno a un laboratorio patico dove verranno realizzate candele con l'utilizzo della cera d'api. Tutti i materiali necessari saranno forniti in loco.

Seguiranno incontri presso parchi e giardini, iniziative in luoghi pubblici e/o sportivi, con un collegamento speciale alla decima edizione di #fuoriluogo Kids & Young.

Gli obiettivi specifici del progetto includono la valorizzazione del patrimonio librario per bambini attraverso attività laboratoriali esperienziali, l'individuazione e la promozione di luoghi accoglienti nel territorio cittadino per favorire lo scambio di libri, la creazione di reti collaborative tra operatori di settori diversi per offrire un'offerta integrata e l'incremento dell'offerta educativa non formale per la fascia 0-6 anni.

Inoltre, si mira a coinvolgere attivamente le famiglie, promuovendo la lettura, l'esperienza, e l'osservazione critica come strumenti di apprendimento. La riduzione del disagio sociale, la promozione dell'inclusione attraverso l'interazione e il confronto, e la valorizzazione delle diversità culturali sono anch'essi obiettivi fondamentali.

Il progetto "Piccoli lettori in erba" si propone di diventare un modello replicabile e sostenibile, contribuendo a promuovere il benessere dei bambini e delle famiglie non solo a scuola, ma anche nelle rispettive comunità. Per ulteriori informazioni e partecipazione è possibile contattare lo 015-0991021 oppure scrivere una mail a info@tantintenti.org.

“Da sempre l'attenzione rivolta alle famiglie, ai bambini/e ed ai ragazzi/e è una nostra prerogativa e questo non è che l'ultimo progetto in ordine di tempo - spiega l’assessore alle Politiche sociali e assistenziali del Comune di Biella Isabella Scaramuzzi -. Il coinvolgimento di enti del terzo settore e delle associazioni è per noi motivo di orgoglio ed è l'ennesima dimostrazione del fatto che, sul nostro territorio, la progettualità "in rete" porta i suoi frutti ed ottimi risultati. Da dicembre 2023 fino a settembre 2024 una serie di eventi ci vedranno coinvolti, dopo l'orario scolastico, sia nei parchi pubblici che verranno allestiti allo scopo, sia all'interno di varie attività che hanno dato la loro adesione dove verranno allestiti piccoli angoli di lettura. Non resta che aspettare il 12 dicembre ed intervenire al lancio del progetto”.

“Piccoli lettori in erba racchiude un grande potenziale – afferma Roberta Bacchi, responsabile area comunità educante della Coop. Tantintenti -. La sua capacità di unire diverse sensibilità del territorio Biellese permetterà di consolidare il prezioso lavoro intrapreso in questi anni dalle biblioteche del Sistema Bibliotecario, innovando nella modalità di fruizione dell’offerta culturale proposta”.

c.s.comune di biella, s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore