CRONACA - 04 dicembre 2023, 10:20

Aggredito in un bar di Cavaglià dopo una lite, 30 giorni di prognosi per un 56enne

Dopo opportuni accertamenti, sarebbe stato individuato il presunto assalitore nel vicino comune di Roppolo.

aggredito bar

Aggredito in un bar di Cavaglià dopo una lite, 30 giorni di prognosi per un 56enne (foto di repertorio)

Una lite degenera in aggressione, con un 56enne ferito al volto e trasportato in ospedale, con una prognosi di circa 30 giorni. È accaduto ieri mattina, 3 dicembre, all'interno di un bar di Cavaglià.

Ancora ignote le cause che hanno portato al violento alterco. Una volta sul posto, i Carabinieri hanno raccolto le testimonianze dei presenti e della stessa vittima che, stando alle prime informazioni raccolte, avrebbe riportato un trauma cranico.

In seguito, dopo opportuni accertamenti, sarebbe stato individuato il presunto assalitore nel vicino comune di Roppolo: si tratterebbe di un uomo, di origine straniera, che molto probabilmente verrà denunciato per aggressione con lesioni aggravate.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU