/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 18 novembre 2023, 08:00

BonTonTeen il BonTon per teenager. Parliamo di buone maniere e della scarpetta?

"In ogni caso, anche facendo la scarpetta, ricordatevi di mantenere lo stile evitando di caricare eccessivamente il pezzo di pane"

BonTonTeen il BonTon per teenager. Parliamo di buone maniere e della scarpetta?

BonTonTeen il BonTon per teenager. Parliamo di buone maniere e della scarpetta?

Pucciare (in Lombardia e Piemonte) Abbagnare, ammugghiare, ammogliare, ammogghiari (in Sicilia e Calabria) Acciuppare (nel Cagliaritano) Far sope (nel Triestino).

Ci sono molti modi dialettali, ma se dici "scarpetta", in tutta Italia pensiamo a un pezzo di pane leggermente piegato tra due dita, che diventa una sorta di cucchiaino per raccogliere salse e sughi... e subito viene l'acquolina in bocca.

Il galateo lo vieta sempre, ma per fortuna negli ultimi anni la scarpetta è stata liberata dalle rigide regole del bon ton. Non c'è uno chef stellato che non abbia detto quanto sia appagante mangiare un piatto pulito, come diceva la mamma del grande Gualtiero Marchesi: "il condimento non è per il piatto".

Oltre al gusto, perché nel sugo si trovano i sapori del piatto, lo spreco non è nemmeno etico. Quindi via libera alla scarpetta, evitandola solo ed esclusivamente in contesti estremamente formali. In quel caso, non prendete il pane con le mani, ma infilatelo sui rebbi di una forchetta e poi portatelo alla bocca intinto come un boccone qualunque, in pratica... fatela, usando uno stratagemma.

In ogni caso, anche facendo la scarpetta, ricordatevi di mantenere lo stile evitando di caricare eccessivamente il pezzo di pane.

Una curiosità: anche gli scienziati si sono interessati alla scarpetta e in una ricerca inglese hanno evidenziato come la ciabatta sia il pane migliore per "raccogliere" i sughetti, trattenendo il 120% in più rispetto alla media.

La scarpetta è un po' una metafora della vita: gustatela...

Alessia Zuppicchiatti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore