/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 25 settembre 2023, 15:29

Ursis B. di Biella Protectors a Teverina, in Lazio, per un evento benefico

Ursis B. di Biella Protectors a Teverina, in Lazio, per un evento benefico

I motociclisti di URSIS B. Biella dei PROTECTORS Law Enforcement Motorcycle Club Italy, hanno partecipato, Sabato 23 Settembre, all'Evento organizzato da Legion of St. Michael LE MC Italy a Castiglione in Teverina, in provincia di Viterbo.

Il Club Motociclistico è un'Associazione di motociclisti composta da membri delle Forze Armate che unisce la passione per lo storico marchio Harley Davidson alla beneficenza diretta ai più bisognosi, soprattutto ai fratelli e sorelle in Armi che hanno subito gravi menomazioni in servizio e ai loro familiari.

Oltre a numerosi Club provenienti da tutta Italia, come PROTECTORS, BLUE KNIGHTS, PUNISHERS, DOOMSTRIKER, LEGIONARIES, BROTHERHORDER, GHERRADORES, NACIONAES, BORN BASTARDS, LOS CARNALES, quest’anno c'è stata la partecipazione di motociclisti provenienti dagli Stati Uniti (Illinois, Arizona e Florida) e dal Qatar.

Una tra le tante azioni lodevoli, che hanno organizzato i Legion, è stata una riffa di beneficienza, il cui ricavato sarà devoluto alla famiglia di un militare dell’Esercito, deceduto, che versa in serie difficoltà.

La Legion of Saint Michael, infatti, promuove ed organizza eventi e manifestazioni con finalità di aggregazione e fraternizzazione e raccolta fondi, come fatto nelle precedenti edizioni con l’Associazione Nazionale per l’Assistenza ai Figli Minorati di dipendenti ed ex dipendenti militari e civili del Ministero della Difesa (ANAFIM) e con l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani ed i Militari di Carriera dell’Esercito (O.N.A.O.M.C.E.), alle quali sono state consegnate delle donazioni raccolte durante gli eventi ufficiali del club.

Non sono i chilometri, non e' la pioggia e non è il freddo, che può dividere lo spirito dei vari Club Motociclistici LE (Law Enforcement).

Anche il ricordo di un lungo viaggio trascorso in moto, un sacrificio, per raggiungere a qualunque costo i fratelli bikers, nel quale si è visto lo sguardo indelebili, i sorrisi e le lacrime, per arrivare tutti assieme al raggiungimento di uno scopo, quello di aiutare chi ha bisogno, ecco, questo è il senso di questo lungo viaggio, fatto in moto andata e ritorno.

Il Presidente della “Legion”, Generale di Divisione Rodolfo Sganga, ha commentato l’evento sottolineando che “La nostra Legione è un sodalizio di Servitori dello Stato, composto da appartenenti alle Forze dell’Ordine e Forze Armate che, nell’agire quotidiano anche fuori dal servizio, si ispira agli stessi Valori che ne guidano l’operato durante il Servizio”.

Walter Della Ragione (poliziotto) con la carica di Assistant Director "spokesperson for Italy" del Club Motociclistico dei PROTECTORS LE MC, con a seguito una delegazione del Chapter MARS di Foligno e del Chapter URSIS B. di Biella, ha preso parte all'evento, per contribuire allo scopo.

c.s. - cc

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore