/ SPORT

SPORT | 24 settembre 2023, 07:40

Torna nel Biellese Sportivamente Insieme

sportivamente biellese

Torna nel Biellese Sportivamente Insieme

«Sportivamente insieme...» torna domenica 24 settembre e taglia il traguardo dell’edizione numero 18, diventando maggiorenne. Un appuntamento inserito nelle manifestazioni della Settimana europea dello sport, #beactive.

Anche per il 2023 campo centrale della manifestazione, il Centro sportivo Cedas Lancia di Verrone grazie al presidente Liborio Schillaci e alla sindaca Cinzia Bossi. In cabina di regia si rinforza l’impegno di Inner Wheel Biella, Inner Wheel Biella Piazzo, Lions Bugella Civitas, Panathlon, Rotaract, Rotary Biella e Soroptimist ovvero i club di servizio della provincia «insieme» per mostrare unità d’intenti tra sodalizi che tra le proprie attività mettono davanti a tutto il dare, spesso con differenti azioni, quanto più possibile a chi viene a trovare disagiato quando non proprio in difficoltà.

L’appuntamento è davvero atteso davvero da un anno all’altro, per una giornata all’aperto all’insegna dei giochi sportivi da gustare, senza necessariamente la competizione da successo assoluto, ma un’occasione di svago, ricreazione e divertimento grazie a un pallone o una racchetta da tennis. E al Centro Cedas a Verrone si giocherà anche con le bocce, a tennis, a pallavolo, a golf, pallacanestro, a calcio e si proverà anche il tennis tavolo e, a completare l’offerta di giochi con i quali cimentarsi a Sportivamente insieme, il tiro con l’arco.

Il ritrovo è fissato per le 9e mezzora dopo inizieranno, seguite dai tecnici delle società sportive del biellese e degli istruttori del centro Cedas, le innumerevoli partite che si fermeranno per il pranzo corroborante. Perché nel pomeriggio ancora giochi e divertimento e poi il momento della premiazione e della rituale foto di gruppo, autentico magico momento di tutta la lunga giornata di festa.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore