/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 08 febbraio 2023, 17:57

Agenzia Badanti

Una delle figure professionali più richieste sul mercato è quella della badante, questo succede soprattutto quando si tratta di una popolazione che raggiunge un’età sempre più importante e dove purtroppo ci sono ridotte capacità motorie da rendere difficili lo svolgimento dei compiti quotidiani.

Per avere la possibilità di assumere una badante ci si rivolge a un’agenzia badanti dove si trova un aiuto valido nella gestione dei propri cari in una fase temporanea o definitiva di disabilità, con l’obiettivo di migliorare il benessere e la vita dei propri familiari.

L’assistenza domiciliare offre anche servizi H24 e si pone in modo del tutto professionale, ascoltando le esigenze specifiche dell’assistito, ma anche dei suoi familiari, offrendo servizi in qualsiasi città e provincia.

Il ruolo ricoperto e per la tutela dell’assistito è piuttosto delicato, si tratta di un servizio che oltre a consentire il rallentamento del peggioramento cognitivo e funzionale, mantiene l’autonomia nelle attività della vita quotidiana il più a lungo possibile e migliora la qualità della vita di ogni componente della famiglia.

L’agenzia badanti garantisce ad ogni famiglia personale qualificato che viene sottoposto, in fase di selezione, a test e colloqui psicologici volti alla valutazione della predisposizione al ruolo di badante e della capacità nello svolgimento delle mansioni previste. Le badanti inoltre vengono invitate dall’azienda a partecipare a corsi di aggiornamento, per risultare sempre aggiornati e competenti nell’assistenza di persone affette da problematiche di diversa natura.

Chi ha bisogno di assistenza familiare si chiede quanto possa essere il costo di una badante. In questo caso un’agenzia badanti offre servizi studiati su misura in funzione delle specifiche esigenze, per farsi un’idea dei prezzi vengono forniti maggiori indicazioni sulla tipologia del servizio richiesto che possono essere: badanti per persone autosufficienti e non, badanti conviventi, badanti in sostituzione e badanti ad ore.

Il costo di una badante è disciplinato dal CCNL e varia in base al tipo di assunzione che può essere a tempo pieno o part-time e dovrà essere stipendiata con il minimo previsto, si può scegliere anche di dare un corrispettivo diverso. Oltre ai costi dello stipendio netto, bisogna considerare altre spese correlate come contributi INPS, TFR, tredicesima, ferie e infine il vitto e alloggio se si tratta di badante convivente.

 

Il lavoro che svolge la badante      

 

La professione in questione è decisamente importante in quanto offre assistenza a una persona.

Una delle caratteristiche più indispensabili di una badante è la capacità di comunicare con il suo assistito anche quando si trova in difficoltà nel parlare, per via di qualche tipo di patologia.

Quando si tratta invece di badante convivente è molto importante che vada d’accordo con l’assistito proprio per una questione di benessere e di convivenza di entrambi.

In conclusione per gestire la cura di una persona disabile o molto anziana, si può fare affidamento alla figura di badante che possiede una formazione in merito e che magari ha già svolto questo lavoro molte altre volte, accumulando l’esperienza necessaria per sapere sempre cosa deve fare, fino a che punto e quale sia il grado di competenza e l’autonomia dell’assistito, in modo tale da porsi in maniera complementare in tutti quegli altri ambiti dove la persona da sola non riesce più a svolgere neanche i compiti quotidiani più semplici.

Informazione Pubblicitaria

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore