/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 30 dicembre 2022, 06:50

Chiude l'edicola di via Rosazza a Chiavazza. Vittoriano: “Mi mancherà il contatto con il pubblico”

L'attività era stata inaugurata nel 1993 e chiuderà domani

Chiude l'edicola di via Rosazza a Chiavazza. Vittoriano: “Mi mancherà il contatto con il pubblico”

Chiude l'edicola di via Rosazza a Chiavazza. Vittoriano: “Mi mancherà il contatto con il pubblico”

“Non penso che mi mancherà essere qui alle 5 del mattino, ma certamente il contatto con il pubblico, quello sì”. A parlare è Vittoriano Celoria, che dal 1993 ha gestito l'edicola in via Rosazza con la moglie Paola Cagna.

Domani, sabato 31 dicembre, per Vittoriano sarà l'ultimo giorno come edicolante. In questi giorni tante persone sono andate a prendere il giornale e a ringraziare Vittoriano per quello che hanno fatto lui e la moglie per il quartiere, dove tra dicembre e gennaio chiuderanno 6 attività.

“Io chiudo perchè ho raggiunto l'età della pensione .- racconta Vittoriano - . Finalmente potrò dedicarmi alla mia casa. Ho lasciato tanti lavori da fare in questi anni. Spiace perchè alcuni miei colleghi chiudono perchè come me hanno raggiunto la pensione ma altri perchè non ce la fanno più, per via del periodo difficile”.

Vittoriano racconta come è cambiata via Rosazza in tutti questi anni. “Prima c'erano tante più persone, più negozi. I bambini uscivano da scuola e venivano a comprare pupazzetti e figurine. Ora ce ne sono meno, tanti meno. Poi lungo la via c'erano la pescheria, un fotografo, una pizzeria, una merceria, un alimentari e con gli anni questi hanno chiuso e non hanno più riaperto. Dove c'era un negozio adesso c'è addirittura un'abitazione. E' cambiato tutto. Come sono cambiate le persone: prima era tutto più semplice, erano tutti più gentili e meno pretenziosi”.

Quello che si aspetta ora Vittoriano è più tranquillità: “Potrò avere meno riguardo degli orari finalmente. Ora largo ai giovani e speriamo che via Rosazza non resti deserta”.

stefania zorio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore