/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 20 dicembre 2022, 19:15

Provincia, fondi da Stato e Regione per le strade provinciali

Nei prossimi anni interventi importanti sulla Settimo Vittone e sulla Campiglia-Galleria di Rosazza

Il Consiglio Provinciale di oggi - Foto Alessandro Bozzonetti per newsbiella.it

Il Consiglio Provinciale di oggi - Foto Alessandro Bozzonetti per newsbiella.it

Nei prossimi anni ci saranno interventi importanti su tre delle principali strade provinciali biellesi, come la Settimo Vittone,  la Campiglia-Galleria di Rosazza e la Trossi.

Questo ha deciso il Consiglio Provinciale di oggi, martedì 20 dicembre, ratificando due variazioni urgenti al Bilancio di Previsione 2022-2024, adottate dal Presidente della Provincia ad ottobre e novembre.

Con la prima variazione, la Provincia acquisisce a bilancio 384 mila euro dal Ministero dei Trasporti, destinandone 129 mila per le asfaltature della Trossi. 80 mila per dismettere la Zimone-Viverone, strada sterrata ceduta ai due comuni. E 175 mila, da spendere entro il 2024, per manutenzioni volte a risolvere criticità su strade che saranno individuate dal confronto tra Presidente e commissioni consigliari competente.

La seconda variazione contabilizza 3,945 milioni di euro di contributi che la Regione Piemonte ha inserito nel PNRR per finanziare il dissesto idrogeologico. Fondi che, per 2,745 milioni di euro, pagheranno il ripristino del corpo stradale della Campiglia-Galleria di Rosazza (attualmente chiusa al traffico) a seguito dell'alluvione di inizio ottobre 2020. Mentre, il restante 1,2 milioni di euro sarà utilizzato per ripristinare la viabilità e sagomare i pendii dopo i movimenti franosi avvenuti sulla Settimo-Vitotne a Mongrando durante l'alluvione di fine novembre 2019.

“Si tratta di interventi – dice il Presidente  Emanuele Ramella Pralungo – che richiederanno del tempo in quanto, prima della realizzazione, ci sono le fasi di progettazione e appalto”

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore