/ SPORT

SPORT | 22 novembre 2022, 16:40

RSGIRLS tutte sul podio a Saluzzo nell’ultima prova del regionale Silver LE FGI, FOTO

Ginvra Bravaccino – Emma Bragante – Elena Pavanetto dietro l’istruttrice Arianna Prete

Ginvra Bravaccino – Emma Bragante – Elena Pavanetto dietro l’istruttrice Arianna Prete

A Saluzzo, nel week end, si è disputata la terza prova del campionato regionale individuale Silver FGI; a difendere i colori della Scuola di Ginnastica Ritmica di Tatiana Shpilevaya, nel livello E (eccellenza), sono scese in pedana quattro atlete.

A gareggiare nella categoria junior 2 (anno 2008) è stata chiamata Beatrice Antorra che con due ottime esibizioni al cerchio (13,675) ed alle clavette (13,425) ha conquistato il primo posto e la medaglia d’oro, distanziando significativamente le altre atlete in gara.

Scontro fratricida (si fa per dire) nella categoria allieve 3 (anno 2011) dove ben tre RSgirls si sono date battaglia con entusiasmanti esibizioni, distanziando le altre concorrenti, ed occupando tutti i gradini del podio.

Medaglia d’oro per Emma Bragante che ha ottenuto dalla giuria 12,325 al corpo libero, 12,900 alle clavette e 14,825 alla palla; medaglia d’argento per Ginevra Bravaccino che ha ottenuto 12,150 al corpo libero, 14,950 alla fune e 13,450 alle clavette e medaglia di bronzo per Elena Pavanetto che ha totalizzato 12,050 al corpo libero, 13,975 alla palla e 13,025 al nastro.

“Le nostre ginnaste hanno dato sfoggio di capacità tecnica e sicurezza -commentano dallo staff tecnico – distinguendosi anche per composizione degli esercizi e per scelta delle musiche. Visti i risultati, le atlete hanno ottenuto il massimo possibile, non possiamo che complimentarci con loro ed auspicare che procedano sulla strada intrapresa – concludono le tecniche - proseguendo gli allenamenti con la stessa dedizione dimostrata in questi ultimi mesi per arrivare cariche e preparate alle finali nazionali Winter Edition della Festa della Ginnastica che si disputeranno a Rimini presso il PalaFiera dal 7 al 11 dicembre”.

c.s., s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore