/ Newsbiella Young

Newsbiella Young | 22 novembre 2022, 07:40

Performance di Anais Drago alla primaria di Tollegno

anais drago

Performance di Anais Drago alla primaria di Tollegno

Ci sono cose che non hanno prezzo. Intendiamoci, non avere un prezzo non significa non avere un valore, al contrario, il loro valore è così grande da non poter rientrare nei canoni commerciali cui siamo purtroppo abituati. Ci sono cose che non si possono comprare. Viviamo tempi in cui risulta difficile ammetterlo, ma andrebbe ricordato. Venire sorpresi nel bel mezzo della lezione da un invito a teatro, per poi scoprire che è stato il teatro a venire direttamente nel cortile della scuola, è una di quelle cose a cui risulta difficile dare un prezzo. Nella mattinata di martedì 8 novembre, gli alunni della scuola primaria di Tollegno hanno assistito, tra stupore e divertimento, ad una performance musicale, che si è ben presto trasformata in vero e proprio teatro. Teatro Tascabile.

Questo è il nome del progetto con cui la violinista e compositrice biellese, Anais Drago, si impegna a portare la propria musica e i grandi classici nelle scuole di Biella e provincia. L’artista, recentemente proclamata miglior nuovo talento italiano dalla rivista Musica Jazz, si presenta accompagnata dal suo inseparabile violino ed invita i bambini ad un piacevole ascolto, che si arricchisce di stimoli, salti e passi di danza, giungendo ad un vivace dialogo tra la musicista e il giovane pubblico. In poco più di tre quarti d’ora, circa 90 bambini ed una manciata di insegnanti, sono così passati dalle lezioni in aula all’interazione con le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, apprezzando le figure onomatopeiche offerte dal genio del compositore veneziano.

L’artista si è poi congedata con una interessante domanda: “Valgono di più 1000 abbracci (che potrebbero equivalere a sei mesi tra le braccia di chi ci vuole bene) o 1000 euro?” Ci sono cose che non hanno prezzo, non stanchiamoci di ricordarlo.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore